venerdì 27 aprile 2012

L'ALTRO SIAMO NOI


Vorrei aiutare tutti se possibile,tutti noi essere umani dovremmo aiutarci sempre, dovremmo godere della felicità del prossimo, perchè L'altro siamo noi, la vita puo' essere magnifica e felice ma noi l'abbiamo dimenticato,l'avidità ha avvelenato i nostri cuori ha precipitato il mondo nell'odio,la macchina dell'abbondanza ci ha dato povertà la scienza ci ha trasformato in cinici l'abilità ci ha resi duri e cattivi, pensiamo troppo e sentiamo poco,troppa testa e poco cuore

A coloro che mi ascoltano io dico: non disperate l'avidità che ci comanda è solo un male passeggero e il potere che hanno tolto al popolo ritornerà al popolo e qualsiasi mezzo usino, la libertà non puo' essere soppressa. Uomini non fatevi ingannare da questa gentaglia, politici,tecnici o professori sono solo parassiti che vi sfruttano ,vi dicono come vivere cosa fare cosa dire cosa pensare vi condizionano vi trattano come pecore da tosare,non vi consegnate a questa gente senza un'anima, voi non siete robot non siete pecore voi siete Uomini,non difendete gli aguzzini e non siate le loro vittime difendete la libertà, RIBELLATEVI finchè siete in tempo non aspettate che sia troppo tardi

voi,il popolo avete l'energia, aveta la creatività,la forza di creare la felicità.Voi, il popolo avete la forza di fare che la vita sia bella e libera...quindi in nome della Libertà usiamo questa forza,uniamoci tutti! Combattiamo per un mondo nuovo,che sia migliore,che dia a tutti gli uomini amore ,felicità ,verità e libertà ...allora combattiamo! per liberare il mondo abbattendo confini e barriere,eliminando l'avidità,la falsità e l'inganno



Ivano Antar Raja


Il discorso all'umanita di Chaplin rivisitato

2 commenti:

  1. Ciao Ivano, condivido... pasquale

    RispondiElimina
  2. mi fa piacere
    ti auguro una buona giornata
    ciao Pasquale

    RispondiElimina