lunedì 21 maggio 2012

GRILLO METTE KO I GRADASSI DEL PD

L'emilia rossa è un ricordo lontano
La rivoluzione la porta avanti Beppe Grillo che con il candidato del Movimento 5 Stelle Federico Pizzarotti è vicino all'impresa al secondo turno delle Comunali di Parma: gli exit poll lo danno al 59,6% contro il 40% del democratico Vincenzo Bernazzoli. "Rivolteremo Parma in modo meraviglioso", avvertiva Grillo prima del ballottaggio.  il primo botto di queste Comunali, il più atteso e clamoroso. E come ciliegina. Grillo vince sul Pd anche a Comacchio (Ferrara) con il 75%, percentuali bulgare. Il MoVimento al governo: un segnale d'allarme per tutti i partiti, Pd e Bersani in testa. "Se perdiamo con Grillo, qualche domanda dovremo pur farcela", è il commento critico del sindaco democratico di Firenze Matteo Renzi. Questi idioti di politici son indietro ma indietro che mi chiedo come è possibile che dei deficienti simili possono essere al potere li abbiamo lasciati fare  ma ora gli togliamo il giocattolino,
perchè sono talmente incapaci che possono fare del male al prossimo...inconsapevolmente?!

Nessun commento:

Posta un commento