venerdì 11 maggio 2012

LA GUERRA APPENA INIZIATA...

Casualmente in un momento di crisi in cui in Italia hanno iniziato a insorgere i movimenti anti-sistema, nel contempo si sviluppano trame torbide come quella che riguarda l’Amministratore Delegato di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi, gambizzato a Genova qualche giorno fa. In un momento di svolta epocale per il paese, episodi come questi puzzano, ma non fetono di militanza armata e gruppi di sinistra, anzi direi che ricordano i metodi utilizzati dai servizi segreti. Alimentare la tensione sociale, in momenti di cambiamento, serve ai potenti per oscurare l’operato dei dissidenti..l’Italia era un paese dato per morto, spacciato, un popolo di non-ribelli pronto a sorbire qualsiasi decisione presa in campo estero e non. Qualcuno ci aveva sottovalutato. Il movimento 5 stelle lanciato da Beppe Grillo ha spiazzato tutti, nessuno si aspettava un tale risultato. Le strategie che qualcuno ha studiato ai vertici sono sostanzialmente 3.


 La prima é l’infiltrazione, tentare di infiltrarsi e scalare il movimento per riuscire a formare dei coordinamenti interni e sfasciare le basi del non statuto. La seconda é la posizione politica, sono le dichiarazioni dei politici che fingendo di leccare il culo a Grillo tentano di trovare un alleanza con il movimento 5 stelle e lo dichiarano in pubblico appositamente per infastidire e screditare il movimento stesso. La terza é anche quella più atroce, sono i vecchi metodi della strategia della tensione, alimentare tensione sociale, creare morti e feriti, per poter ottenere il controllo della gente, non farla sentire libera ma reprimerla e controllarla e in tal senso si crea anche la disfatta dei movimenti. Il rischio é che in momenti come questi giocare queste carte non gli converebbe, potrebbero veramente spezzare la catena e far scatenare l’inferno, le persone vogliono solo tornare a vivere e se glie lo impediscono saranno loro i primi a rimetterci..

Ovviamente come cittadini, ma anche come appartenente al M5S pongo molta attenzione ai nuovi arrivati, una massa di gente che si presenta solo dopo i risultati delle elezioni. Sicuramente molti in buona fede, altri no…I risultati delle elezioni hanno spaventato i partiti che cercheranno di far leva su qualsiasi punto debole del M5S per tentare di affossarlo. Inoltre i servizi stanno iniziando da ora ad usare la rete per fare controllo, tra l’altro non sono nemmeno troppo furbi..Io stesso sto subendo vari attacchi da avatar della rete (profili fasulli) che ho poi scoperto essere delle forze dell’ordine. Mi chiedevano l’amicizia con profili di donne e poi si mettevano a chattare e a fare domande mirate, ma i metodi erano talmente palesi che ci si sarebbe arrivato anche un bambino e poi ridicolo, alcuni non riuscivano nemmento a nascondere le foto..non voglio arrivare un giorno a dire..ormai é tardi..


fonte http://www.pianetafuturo.it/archives/4508

Nessun commento:

Posta un commento