lunedì 23 luglio 2012

LA DEMOSOFIA - Un Mondo Senza Politici è Possibile.

LA DEMOSOFIA - ITALIA: Un Mondo Senza Politici è Possibile.:
Loro proseguono per la loro strada fatta di orrore e di morte e noi per la nostra e oggi parliamo di un aspetto basilare della Demosofia, e cioè costruire un mondo senza politici.

In quanti di noi si farebbero operare da un ciarlatano piuttosto che da un chirurgo competente? Quando portiamo la nostra automobile dal meccanico ci preoccupiamo che questi sia un professionista preparato o la affidiamo al primo che capita? 
Esigiamo perfino che i commessi del supermercato siano professionali con noi.

Invece, per quanto riguarda la direzione del nostro paese e quindi delle nostre vite, ci affidiamo a persone la cui incompetenza e la cui malafede sono sotto gli occhi di tutti.
I nostri politici hanno dimostrato, non solo di essere incapaci di risolvere i nostri problemi e di migliorare la nostra qualità della vita, ma questi problemi li hanno addirittura provocati.
Leggi assurde, ruberie indescrivibili, un paese intero svenduto alle mafie e ai poteri internazionali, prime fra tutte le banche.

Ma non è sufficiente sostituire la classe politica, è necessario cambiare completamentesistema di governo e le modalità di amministrare e gestire un paese.
La “democrazia”, dando alle persone l’illusione di poter scegliere tra due fazioni apparentemente opposte, ma in realtà manovrate dalle stesse persone, non è un sistema adeguato.
In più, i politici non fanno assolutamente nulla e non servono assolutamente a nulla, se non a fare i servi dei veri potenti. I politici non svolgono alcun ruolo nella vita reale del paese, se scomparissero da un momento all’altro le cose continuerebbero ad funzionare esattamente come prima (probabilmente meglio). Le scuole, gli ospedali, i trasporti, qualsiasi settore veramente utile e produttivo continuerebbe a funzionare.

Noi siamo stati condizionati a credere che i politici siano indispensabili, perché grazie a loro che possiamo esercitare la “democrazia”. Non è così! Possiamo e dobbiamo fare a meno di loroE il più in fretta possibile!

L’unica forma di democrazia reale ed efficace è quella diretta, cioè esercitata direttamente dal popolo.

Come?

Come abbiamo detto, se pretendiamo professionalità e preparazione da parte di chi si occupa della nostra salute e della nostra vita quotidiana, dobbiamo pretendere lo stesso, edi più, a chi deve dirigere un paese.

Il Presidente del Governo e il Vice-presidente saranno eletti per concorso, per accedere al quale ci si potrà preparare in appositi corsi di studio basati sulla gestione e l’amministrazione di uno Stato, con tutta la complessità e la preparazione che richiede un tale compito. Il Concorso sarà aperto a tutti, in modo che anche persone con doti e capacità ma che hanno preferito svolgere un'attività lavorativa potranno partecipare. I candidati dovranno per forza aver vissuto, lavorato e ottenuto risultati al di fuori del mondo della politica o del lavoro statale.

La formazione del Governo sarà compito del primo (Il Presidente) e del secondo (il Vice) classificato a questo concorso, che sarà gestito dall’Organo dotato di maggiori poteri, cioè il Consiglio dei Saggi, composto realmente da persone competenti negli ambiti più importanti della vita di un paese: scienza, economia, salute, educazione, esercito ecc. oltre che da membri provenienti da tutta la popolazione.
La popolazione parteciperà direttamente attraverso Internet e in diretta televisiva alla discussione delle leggi e alla loro approvazione.

Questi sono alcuni dettagli del progetto politico della Demosofia, e questo progetto è una bozza da modificare attraverso l’apporto di tutti, per migliorarla e renderla più efficace.

Il progetto è descritto schematicamente in questa sezione del blog, e nei dettagli nel libro

Per poter costruire veramente un mondo in cui vivere liberi, secondo la logica e la razionalità, dobbiamo costruire un progetto in cui credere, dobbiamo sapere quello che vogliamo per cominciare a dargli forma: prima nelle nostre menti, poi nella realtà.Dipende solo da noi.

2 commenti: