venerdì 10 agosto 2012

PROPRIETA' E BENEFICI DEL BASILICO


Non solo il basilico è un'ottima pianta aromatica in grado di dare più gusto ad una grande varietà di piatti della cucina mediterranea ma, grazie alle sue proprietà, rappresenta un valido aiuto naturale per la cura di diverse patologie. Secondo uno studio condotto in India il basilico si è rivelato un'arma efficace nell'alleviare i dolori derivanti dall'artrite, che come sappiamo è una fastidiosissima patologia che colpisce le articolazioni; è stato dimostrato che l'assunzione di succo di basilico concentrato in pastiglie, può ridurre notevolmente le dimensioni delle articolazioni ingrossate e doloranti a causa dell'artrite. Sempre da questo studio è emerso che l'assunzione di basilico crudo serve a contrastare e combattere diversi tipi di infiammazione come raffreddori e malattie della pelle. Questa particolare proprietà del basilico sembra sia da ricondursi alla sostanza che conferisce il caratteristico aroma al basilico, l'eugenolo.

Basilico

Il basilico viene anche impiegato  come sostanza stimolante dell'apparato intestinale, in quanto, le sue proprietà facilitano la digestione e favoriscono l'appetito, non solo; il basilico rafforza il sistema nervoso, allevia gli stati d'ansia e di nervosismo, è utile nei casi di insonnia ed utilizzabile anche in caso di asma, bronchiti e tosse.

In ultimo è in grado di aumentare la produzione di latte materno durante l'allattamento e di lenire il fastidio delle punture di insetti. Cosa volere di più da questa pianta?

il pesto


Come tutti sanno il pesto è un condimento tipico della Liguria il cui alimento di base è costituito dal basilico (ligure naturalmente); recentemente il pesto prodotto in Liguria con il basilico di determinate zone ha acquisito la denominazione di origine protetta (D.o.p.).


Gli ingredienti ufficiali del pesto sono costituiti (naturalmente) dal basiilco ligure, olio extravergine ligure, pinoli, formaggio parmigiano reggiano, pecorino, aglio e sale marino grosso.

Non tutta la zona ligure è adatta per la coltivazione del basilico atto alla realizzazione del pesto; la zona considerata idonea a questo scopo è quella compresa tra Genova Prà a Genova Pegli. Si considera ideale il basilico di queste zone in quanto tutti gli altri paiono avere un leggerissimo sentore di menta.

contro l'ansia

Per contrastare gli stati d'ansia ma anche di stress, mettere in infusione per 10 minuti un cucchiaio di basilico in  4 dl. di acqua bollente; trascorso tale tempo filtrare e berne una tazza dopo pranzo.

curiosita'

Si ritiene che anche i crociati dovevano essere già a conoscenza delle proprietà terapeutiche del basilico, infatti, a quanto pare, erano soliti riempire le stive delle loro navi di questa piantina per scacciare gli insetti e curare le infezioni.


Per fruire delle proprietà tonificanti del basilico sulla pelle versate una ventina di gocce di olio essenziale nell'acqua del bagno prima di immergervi.


Già nell'antichità vi erano testimonianze delle varie proprietà che il basilico si supponeva avesse; Plinio il vecchio ne assicurava l'efficacia contro le crisi epilettiche, San Bernardo lo considerava un ottimo "mezzo" per allontanare le ossessioni e le idee fisse.


Sempre nell'antichità, per determinare se un luogo era più o meno salubre per la salute, si era soliti osservare come si comportava la crescita del basilico in quel luogo.

fonte link

Nessun commento:

Posta un commento