domenica 11 novembre 2012

TRA POCO SAREMO COME LE PECORE DI MIA ZIA...

Fra poco diventeremo proprio come le pecore di mia zia, che hanno testa ma gli manca il cervello ed è per questo che seguono un capo gregge. I nostri cervelli sono lavati ogni giorno dalle fesserie inventate per tenerci occupati, ma la cosa più dannosa sono i veleni che ci vengono somministrati come le più buone medicine, come il fluoro e i vaccini. Un’altra cosa che non dobbiamo sottovalutare è l’acqua e i ripetuti consigli di andare spesso dal dottore per qualsiasi stupidaggine.

Svegliatevi, la ragnatela e troppo grossa e fitta e noi tutti senza saperlo siamo stati presi dentro. Dobbiamo rimuoverla adesso quando possiamo ancora muoverci, finchè non siamo presi del tutto e diventare il suo pasto, perchè questo sistema sarà la nostra fine se non riusciamo ad agire in fretta.



AUTORE: GABRIELA DOBRESCU/BIBBIA IL LIBRO DEGLI EXTRATERRESTRI

Nessun commento:

Posta un commento