domenica 25 novembre 2012

Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti



Un servo tempu fa rinta ?na piazza,
pregava Cristu in cruce e ci ricia:
?Cristu, lu me patrune mi strapazza,
mi tratta comu un cane pi la via,
si pigghia tuttu cu la so? manazza,
mancu la vita mia rici ch?è mia?
Distruggila, Gesù, sta Malarazza!
Distruggila, Gesù, fallo pi mmia! Sì..fallo pi mmia!?

Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti

Cristo me rispunne dalla croci:
?Forse si so spezzate li to brazza?
Cu vole la giustizia si la fazza!
Nisciun?ormai ?cchiù la farà pi ttia!

Si tu si ?n?uomo e nun si testa pazza,
ascolta bene sta sintenzia mia,
ca iu ?nchiudatu in cruce nun saria
s?avissi fattu ciò ca ricu a ttia?
ca iu ?nchiudatu in cruce nun saria!?


Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti 

Altri testi su: http://www.angolotesti.it/I/testi_canzoni_ics_127293/testo_canzone_malarazza_1623019.html

da Altra Realta'

Nessun commento:

Posta un commento