giovedì 16 maggio 2013

MEDICINA ASSASSINA

La notizia che la bellissima e brava attrice Angelina Jolie, da molti ritenuta intelligente, preparata, e pure istruita … si sia fatta asportare entrambi i seni per paura di ammalarsi di cancro come accaduto alla madre Marcheline Bertran, attrice francese, morta All’età di 56 di cancro al seno, trovo abbia fatto una scelta irrazionale motivata dalla paura piuttosto che da un effettivo pericolo di contrarre la malattia. Scelta scuramente influenzata da medici senza scrupoli, dato che lei da sola non ci avrebbe mai pensato. 

Non ho alcun dubbio che se Angelina Jolie fosse stata una semplice casalinga o dipendente a 1000 euro al mese, i medici non le avrebbero mai consigliato di asportarle i seni, ma si sarebbero limitati a dirle: ma stia tranquilla e pensi a stare bene. Ma dato che la Jolie di soldi ne ha davvero tanti, il duplice intervento, per i medici era una occasione da non perdere. Ma per onestà e completezza di pensiero, va detto che se i medici sono riusciti a portare avanti il loro macabro progetto, la colpa è anche dell’ignoranza della Jolie e delle persone della sua famiglia…… in particolare il marito, Brad Pitt. 
Se tutte le donne che hanno perso una parente per tumore al seno dovessero farsi asportare entrambi i seni, dopo alcune generazioni, le donne potrebbero nascere senza tette. 

Ironia a parte, trovo che la scelta della Jolie sia stata motivata dalla paura e dalla sfortuna di aver incontrato sulla sua strada medici privi di scrupoli. Ma come accennavo sopra, soprattutto per non essersi documentata nel modo giusto, perché in quel caso avrebbe scoperto che non è detto che i geni della malattia trasmessi alla prole diventino certezza di malattia, dal momento che recenti studi hanno dimostrato che il DNA si riprogramma continuamente nel corso della vita; si riprogramma di pari passo con i cambiamenti, sia alimentari che comportamentali. Il discorso è valido per qualsiasi altra modificazione che avviene nell’individuo, non escluso quello culturale. 

Purtroppo da almeno 4 decenni la scienza medica è nelle mani di sadici assassini che invece di curare le malattie, con la mano sinistra si limitano ad alleviare i sintomi, e con la destra, investono nella ricerca per trovarne di nuove, con il solo scopo di arricchirsi. Non è demagogico affermare che ormai il mondo è governato dalle case farmaceutiche. Tanto è vero che dietro alle banche ci sono le più potenti industrie farmaceutiche, e petrolifere. Come dire …. causa ed effetto.
Se la Jolie si fosse documentata nel modo giusto, sicuramente si sarebbe rivolta a persone non formate nell’attuale sistema di morte, ma a professionisti con una coscienza e intelligenza al di fuori del sistema luciferino dominante; si sarebbe rivolta a studiosi che sanno bene come impedire la formazione del cancro, e soprattutto come curarlo. Perché dovete sapere cari umani, e mi riferisco al 99% appartenenti a tale specie, sul cancro si sa tutto. Solo che quel tutto, è tenuto ben nascosto perché il cancro e tutte le altre malattie che il sistema medico satanico classifica come non curabili, sono la fonte di ingenti profitti. Per sconfiggere il cancro, è sufficiente cambiare le proprie abitudini alimentari; in primis eliminare la carne. 
Se le persone invece di essere educate a ingurgitare qualsiasi schifezza imbottita di conservanti e OGM, fossero educate a seguire una corretta e sana alimentazione, nessuno….. e dico nessuno, si ammalerebbe di cancro e di altre malattie. A parte un banale raffreddore, o una passeggera e innocua influenza stagionale, risolvibile in due o tre giorni. Se gli untori di regime si astenessero dal diffondere nell’aria, virus sempre più letali. 

Nel mondo occidentale i cittadini da decenni sovvenzionano la ricerca sul cancro attraverso Telethon. Associazione che nei decenni nel mondo, ha raccolto miliardi di euro per trovare la cura ad una malattia che gli oncologi non solo sanno come curare, ma addirittura conoscono le cause che la provoca ….. Ma dato che sono al soldo delle case farmaceutiche e della sporca politica, fingono di non sapere. 
Un test per stabilire in che misura siamo maggiormente esposti ad alcune malattie, in occidente costa sui 3000 mila dollari. Lo stesso test in india costa poche decine di euro. Questo dovrebbe farvi riflettere sulla ragione per cui, i medici e le case farmaceutiche non ammetteranno mai che il cancro, non solo è curabile …… (ed è ovvio che non sono io a sostenerlo ma valenti studiosi, in ogni parte del mondo) ma che addirittura può essere prevenuto semplicemente cambiando tipo di alimentazione. (“Ossia smettendola di divorarsi reciprocamente……”. 
Udite, umani inglobati da questo sistema di morte, dopo essere stati privati delle più semplici capacità cognitive, e successivamente dell’anima, la causa primaria del Cancro fu scoperta nel 1931 da uno scienziato tedesco, Otto Heinrich Warburg , e per tale scoperto fu premiato con il Nobel. 
Il link per saperne di più: http://it.wikipedia.org/wiki/Otto_Heinrich_Warburg


vedi anche
http://altrarealta.blogspot.it/2013/04/la-causa-primaria-del-cancro-fu.html

fonte
http://arteeanima.blogspot.it/2013/05/sistema-e-crimini.html

1 commento: