venerdì 24 maggio 2013

USATE LA SPADA ANDATE A VOTARE

Domenica 26 e lunedì 27 andate a votare!
Ovviamente il mio invito è indirizzato a votare per i candidati del Partito Italia Nuova; ma la raccomandazione che mi sento di farvi dal Cuore, riguarda il votare in sé: andate a votare perché è un vostro diritto crederci ancora!

Andare a votare significa possedere ancora un certo grado di stima di sé, quel tanto che basta a definirsi cittadini.
Quando gettate la spugna e rinunciate a votare, di norma vi giustificate con quelle geniali frasi che diceva mia nonna già trent’anni fa, dopo che si era fumata una sigaretta fatta con la paglia delle sedie: “Il mio voto non glielo do perché sono tutti ladri… Non voto perché tanto non cambia mai niente… Non ci sono più le mezze stagioni, non si sa più cosa mettersi…”. E sentire frasi del genere che escono dalla bocca di trentenni del 2013, non può che rattristarmi e farmi riflettere sul fatto che forse solo nella zoologia e non nella psicologia, possiamo ricercare la spiegazione a certi comportamenti.
Ebbene, mentre gettate la spugna e rinunciate a votare, a voi sembra d’aver compiuto un esemplare atto di ribellione; forse credete di stare esprimendo la stessa forza d’animo d’un Che Guevara o d’un Mussolini, quando invece state ancora una volta suggellando la vittoria del Sistema, il quale s’ingrassa della vostra rinuncia e respira come ossigeno l’assenza di speranza che alberga nell’uomo medio.
I grandi Guerrieri del passato in verità sono vivi ancora oggi, perché erano capaci di compiere gesti senza-tempo (timeless). Per costringere uno storiografo a scrivere una riga su di voi, non è sufficiente che clicchiate “Non mi piace” su youtube, come fanno i sudditi frustrati d’oggi, ma è indispensabile che gettiate ogni giorno il vostro Cuore oltre l’ostacolo, come ha sempre fatto chi ha cambiato la storia, ognuno a suo modo, commettendo i propri errori, ma credendoci fino all’ultimo giorno della sua incarnazione terrestre.
Per ogni spada che noi lasciamo cadere al suolo, i nostri figli pagheranno un alto prezzo in termini di libertà e gioia di vivere. Come ho scritto in La Rinascita Italica: “Se mi rendessi conto che la mia è una famiglia di schiavi, non vorrei che a scuola a mio figlio insegnassero il pacifismo!”

Domenica 26 e lunedì 27 usate la spada: andate a votare!

Valerio De Masi a ROMA
Valerio_DE_MASI Roma
Policarpo Perini a BRESSO (MI)
Policarpo Perini Bresso
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Alberto Prandini a BRESCIA
alberto_prandini_brescia
 
 
 
 
 
 
 
 
Permettete al Partito Italia Nuova di crescere e di far sentire la sua voce. La mia è una “chiamata alla Responsabilità”: prendiamo nelle nostre mani la Politica dell’Italia. Qeusti sono i cinque comuni dove il PIN presenterà una lista per le elezioni del 26-27 Maggio:
Roma,
Bresso (MI),
Brescia,
Cercola (NA),
Imola (BO).
Per informazioni sulla partecipazione del PIN alle elezioni questa è la mail di riferimento: elezioni@partitoitalianuova.it

Salvatore Brizzi
DESIDERANTES MELIOREM PATRIAM

Nessun commento:

Posta un commento