mercoledì 5 giugno 2013

Urliamo nel deserto della stupidità degli italiani che non meritano nulla

Urliamo nel deserto della stupidità degli italiani che non meritano nulla, maledetti deficienti. 
La BCE non sa più come risolvere la stretta di credito che ammazza le piccole-medie aziende d’Europa, le nostre sopra a tutte. Tentano adesso di dirci che il problema sono i disastri contabili della banche, che sono tutte tecnicamente fallite e quindi non prestano più. Mica mai dirci, fottuti falsari, che il problema è che non esistono più nelle economie dell’Eurozona i Finanziatori di Prima Istanza, cioè governi che spendano a deficit. Perché i loro fottuti Trattati sovranazionali di merda li hanno voluti distruggere. No, non ce lo dicono, Keynes è impronunciabile oggi.

No, ora Draghi – che non sa più che cazzo dire né fare, dopo i fallimenti del suo LTRO e del famoso “faremo tutto ciò che è necessario”, entrambi finiti nello scarico del cesso di chi come noi della MEMMT capisce i sistemi monetari – ora Draghi blatera di creare un mercato di "titoli collateralizzati da assets che collateralizzano i prestiti alle aziende". Non avete capito vero? Bè, non lo capisce neppure Draghi. Infatti è follia pura. Siamo alla disperazione dell’euro, siamo all’allucinazione semantica, siamo a quello che avevamo previsto noi, quelli della MEMMT, che nessuno a Palazzo considera, che nessuno invita in TV. Siamo alla giusta nemesi per la stupidità infernale degli italiani.

La stupidità tua, povero culo di un imprenditore italiano che prima hai sperato nella Lega, poi in Giannino, poi in Peotta, poi in Bersani, poi in Grillo, e che significa che oggi ti meriti d'infilarti uno stantuffo di strutto su per il culo e poi t’impicchi dietro all’azienda. Eh sì, basta con la retorica della compassione per sti pecorari col cervello di un fagiano in Alzheimer, i piccoli medi imprenditori italiani, ste carogne che appena possono strizzano il sangue dal colon dei loro dipendenti, poi vanno da Para(culo)gone a frignare, merde (con le dovute eccezioni, cerrrrrrto!). Basta spendersi per sti teste di cazzo. Lascino degli orfani, che è meglio per tutti. Gli italiani…
Io faccio il Mosler-Barnard tour per un motivo tutto mio, e vi tira il culo che non ve lo dico. Non a voi, italiani.
Sincerely Yours,

Nessun commento:

Posta un commento