mercoledì 4 settembre 2013

LA VOSTRA, NON è RELIGIONE è SPLATTER



:01
Oh Gesù d'amore acceso,
1:02
non ti sarai mica, per caso, offeso?
1:04
Oh mio caro e buon Gesù,
1:06
non ti devi offendere mai più!
1:08
Almeno una volta avevano la scusa
1:10
della messa in latino.
1:12
Per questi qua l'italiano è arabo!
1:14
Mio buon Gesù, mi rivolgo a te
1:16
perché so che non hai niente da fare tutto il giorno,
1:18
magari poi tu riferisci alla mamma o al papà.
1:20
Intanto ringrazia il babbo per tutti i doni che ci ha donato:
1:24
una bella moglie, dei bei figli sani,
1:27
un bel lavoro.
1:28
Per la macchina... no, ti ringrazio!
1:30
-Ehi tu, coso? -Chi è?
1:33
Ma come chi è? Siamo in due!
1:35
Uno sei te e l'altro sono io!
1:36
-Oh Cristo!- -Esatto!
1:38
-Oh Gesù mio! -Lo so come mi chiamo!
1:40
Smettila di fornirmi le mie generalità.
1:43
No, scusami, ma non sono mica abituato a sentirti parlare!
1:46
Il problema, invece, è che io sono abituato a sentir parlare te!
1:50
Ma ti rendi conto delle cazzate che dici?
1:52
No, io volevo solo ringraziarti
1:54
perché tu ci proteggi la mia famiglia.
1:56
Facciamo una botta di conti:
1:58
Nel mono ci sono 6 miliardi di persone,
2:00
di cui 5 miliardi di gente nella merda.
2:04
Secondo te perché dovrei proteggerti,
2:05
proprio a te che hai una casa, un lavoro, una famiglia e una macchina?
2:09
Beh, perché io ti prego, no?
2:11
Ma ragiona un attimo.
2:12
Ma tu pensi che siccome tu mi preghi,
2:14
allora io ti mano una bella figa e dei figli sani?
2:18
Ma in che mono vivi?
2:19
Ma allora secondo te uno in Africa
2:21
che ha la moglie col colera e 6 figli morti di fame
2:24
è perché non prega abbastanza?
2:26
E forse lui prega il dio sbagliato!
2:28
Eh, certo che hai avuto un gran culo
2:30
a imbroccare il dio giusto, eh!
2:32
Ma ti faccio un'altra domanda:
2:34
perché uno prega?
2:35
Beh, io ti prego perché così
2:37
dopo tu intercedi presso il padre tuo che sta lassù, nei cieli.
2:41
E ti sei fatto un'idea precisa dell'aldilà,
2:43
con gli stessi meccanismi stereotipati che ci sono nell'aldiqua!
2:47
-Veramente... -Lo dici al figlio,
2:49
così lui lo chiede al padre,
2:50
magari passi prima dalla Madonna,
2:52
che lei sa come prenderlo...
2:53
Raccomandazioni, no?
2:54
-Ma... -Che poi magari ti fai fare
2:56
una copia delle chiavi da San Pietro,
2:57
suoni al citofono che il gatto sta male
2:59
e se il gatto muore è colpa del citofono.
3:02
Ah, c'è il citofono?
3:04
Insomma, volete organizzare l'aldilà come l'aldiqua.
3:07
Ci avete perfino rifilato i ministri di Dio,
3:10
come se non avessimo già le balle piene
3:12
dei ministri dei vostri governi.
3:14
E cosa fanno questi vostri ministri di Dio?
3:16
Benedicono le armi, siedono accanto ai generali
3:20
nei convegni, negli hotel a 7 stelle.
3:22
Lo sai che cosa è l'ordinariato militare?
3:24
-Cosa? -Il vostro tanto amato
3:27
santo subito Giovanni Paolo II
3:29
nella costituzione apostolica spirituale militum curae
3:32
afferma che "la chiesa ha sempre voluto provvedere
3:35
con lodevole sollecitudine e in modo proporzionato
3:38
alle varie esigenze, alla cura spirituale dei militari
3:43
per le peculiari condizioni della loro vita".
3:45
Si vede che se uno è in pace col proprio spirito
3:48
spara meglio! Prende meglio la mira!
3:51
Potete andare a messa quanto volete,
3:52
ma quell'inferno che vi siete inventati con dovizia di particolari
3:56
è riservato proprio a voi.
3:59
Le vostre giaculatorie sono parole vuote.
4:01
Il mondo militare con me
4:03
è IN-CON-CI-LIA-BI-LE!
4:06
Ah, ho capito! Mi stai mettendo alla prova!
4:08
Tu mi stai mettendo alla prova!
4:10
Voi mi mettete alla prova!
4:12
Mi avete rotto i coglioni! Che ci faccio inchiodato qua?
4:15
Ero risorto io!
4:16
Perché mi avete inchiodato?
4:18
No, sono stati gli ebrei, al limite i romani.
4:20
Perché Ponzio Pilato...
4:22
Ma che cazzo me ne frega di Ponzio Pilato?
4:23
Non sto parlando di Giudea, Palestina e Cappadocia!
4:26
Sto parlando di voi adesso, qui.
4:27
In questa chiesa a pessimo impatto ambientale
4:30
progettata negli anni '70 durante un droga-party!
4:32
Sto parlando di voi che odiate la gioia!
4:36
Comunque ti inviterei a usare un linguaggio
4:37
più consono a questo luogo sacro!
4:40
Alla mia nascita tutti festeggiano
4:41
tranne me, che sto in un posto al freddo e al gelo,
4:44
circondato da un pessimo arredamento.
4:46
Arrivano dei re che mi fanno dei regali che non servono a un cazzo,
4:50
si inginocchiano, mi adorano e poi se ne vanno,
4:53
trovando normalissimo che io rimanga nella merda.
4:56
Non ho ancora compiuto 15 giorni
4:57
che già non mi caga più nessuno.
4:59
Per un giorno di pasqua all'anno
5:01
ci sono 364 giorni di sfiga madornale,
5:05
fatti di fustigazioni, di flagellazioni, di lebbra e pestilenza.
5:10
Con questa vostra attrazione per la bassa macelleria,
5:14
le vostre chiese sono peggio di un horror.
5:16
Mettete bellamente in mostra gente trafitta di frecce,
5:18
peggio di un porcospino.
5:20
C'è una che porta un vassoio con sopra i suoi occhi,
5:22
una che ti serve le tette come aperitivo.
5:25
E poi stimmate e piaghe, santini a cuore aperto.
5:28
La vostra non è religione, è splatter!
5:31
E non bastano le chiese,
5:32
mi appendete nei luoghi più agghiaccianti,
5:35
nelle aule di scuola, dove esponete la vostra ignoranza,
5:38
nelle aule di tribunale, dove sono costretto
5:40
a sentire le cazzate dei vostri interminabili processi,
5:43
che mi viene voglia di togliere il martello al giudice
5:46
e di tempestarmi lo scroto di randellate.
5:49
Mi sono rotto i coglioni!
5:51
Se riesco a schiodarmi da 'sta croce
5:53
vengo giù e faccio una mattanza, dio caro!
5:56
Comunque tu dovresti confessarti!
6:00
Ma cos'è 'sta confessione?
6:01
Ma cos'è 'sta mania che avete
6:02
di farvi sempre i cazzi degli altri?
6:05
Davvero pensate che per la vita eterna
6:06
sia così importante con chi scopate?
6:09
Ma fate quello che vi pare!
6:11
E abbiate un po' di rispetto, piuttosto!
6:14
E smettetela di inventarvi tutte quelle torture,
6:17
che non ne posso più.
6:19
Sono 2000 anni che sto qua,
6:20
con 'ste mutande fuori moda,
6:22
con mia madre che piange sempre!
6:24
Qua è tutto un piagnisteo, tutta una tortura,
6:26
tutta una flagellazione, un mortorio,
6:29
un ossario!
6:31
Vi siete inventati il purgatorio dopo mille anni
6:34
e poi vi siete inventati il limbo
6:36
e adesso non c'è più neanche il limbo,
6:38
le anime del limbo non sanno più
6:40
se andare da una parte, andare dall'altra.
6:42
Siete riusciti a fare gli esodati anche nell'aldilà!
6:47
Ma che diamine!
6:48
Una botta di vita! Un po' d'allegria!
6:52
Che mortorio!
6:54
Fuori dalle ore di punta qua non passa mai nessuno.
6:59
E toglimi 'sto cazzo di scritta in sovrimpressione.
7:02
Mi piacerebbe anche sapere
7:03
chi è che passa tutte le settimane
7:05
a depilarmi le ascelle.
7:07
Sono arabo, cazzo!
7:08
Rivoglio i miei peli!

Nessun commento:

Posta un commento