giovedì 31 ottobre 2013

sequestro ai Marcianò per fermare la denuncia delle scie chimiche






30 ottobre 2013

Incursione della polizia postale in casa dei fratelli marcianò, dopo che uno dei due aveva da poco subito un’incidente stradale intimidatorio…

Le scie chimiche danno fastidio e si sono sequestrati tutti i computer con una scusa ridicola, dei 2 tra i più grandi divulgatori sia in italia che nel mondo di informazioni in merito all’attacco che l’umanità subisce continuamente con la geoingegneria clandestina e le scie chimiche…

link

1 commento:

  1. Va bene, e spegniamo la rete, spegniamola tutti e andiamo nelle strade s dire quello che pensiamo. Ci rinchiudono tutti?
    Lo siamo già al limite ... in una galera planetaria!!!!!!!!!!!!!
    DIO MERDA

    RispondiElimina