mercoledì 13 novembre 2013

I forconi in rivolta "Governati da ladri"


I forconi in rivolta
"Governati da ladri"


Mariano Ferro, leader del Movimento dei Forconi annuncia per l'8 dicembre una mobilitazione in tutta Italia.

Lo scorso anno avete bloccato i caselli autostradali siciliani, ferrovie e porti. Stavolta rilanciate in tutta Italia...
Il precedente era finito nel nulla perché abbiamo accettato di sederci al tavolo con uomini che non ci rappresentavano. Stavolta non ci fermeremo.

Affermazione impegnativa....
Siamo governati da una massa di ladri e abbiamo al governo qualche condannato. Vogliamo riappropriarci del nostro Paese e cambiare la legge elettorale.

La vostra protesta quindi non si ferma più nel settore agricoltura e autostrasporti?
No. Eravamo partiti per difendere gli agricoltori ma adesso la nostra è diventata una lotta di popolo.

A suon di forconi...
Che alternativa abbiamo? Lo Stato non ci fa scegliere chi ci governa, ci tartassa di tasse, le grandi aziende finiscono all'asta, hanno tolto l'assistenza ai disabili mentre le pensioni d'oro e i costi della politica restano uguali. Bisogna passare ai fatti. Che ci mandino l'esercito a fermarci, vedremo chi vincerà.

Per mettersi contro l'esercito ci vuole un esercito di gente..
Quando sali in auto bastano due dita per girare la chievetta e accendere il motore. Noi siamo le due dita ma il motore della macchina è già in moto ed è già caldo.
Fonte



Oggi 13 Novembre a montecitorio da 
C.R.A. Comitati Riuniti Agricoli
26 giorni all' impatto +++ ULTIMATUM AI PARASSITI +++ CONSEGNATO IL PREAVVISO DI "SFRATTO" NELLA SEDE CORROTTA DOVE I PARASSITI STANNO USURPANDO LE NOSTRE ISTITUZIONI . ORA LO SANNO !!!




















Nessun commento:

Posta un commento