domenica 12 gennaio 2014

GLI INFLUSSI DELLA LUNA

Luna nuova
Durante la sua rotazione intorno alla terra, della durata
di circa ventotto giorni, la luna mostra sempre la stessa faccia,
quella che possiamo ammirare in tutto il suo splendore con la
luna piena. Quando la luna – vista dalla terra – si trova tra la
terra e il sole, la faccia rivolta verso di noi è completamente al
buio. La luna allora sorge e tramonta insieme al sole. Per ore
resta invisibile e sulla terra regna la luna nuova.
Quando in corrispondenza della luna nuova la terra si
trova in linea con il sole e la luna, allora la luna copre il sole.
Per un breve periodo – e solo in determinate regioni della terra
– si verifica una «eclissi di sole». Sui calendari la luna nuova è
indicata generalmente con un disco nero.
Nelle ore e nei giorni di luna nuova si avverte una forza
particolare in persone, animali e piante: chi ad esempio osserva
giorni della frutta oppure digiuna, previene molte malattie,
perché la capacità di disintossicarsi dell’organismo è al
massimo. Se si vogliono smettere cattive abitudini, oppure
cominciare qualcosa di nuovo, questo giorno è più indicato di
qualsiasi altro come punto di partenza. La terra comincia a
respirare. È un giorno ideale per tutto ciò che riguarda la
pulizia e l’eliminazione delle sostanze nocive.

Luna crescente
Già poche ore dopo la luna nuova, l’ombra della terra si
sposta e la luna torna visibile, dapprima come falce sottile, che
si allarga da sinistra a destra. La luna crescente è anch’essa
caratterizzata da influssi specifici.
Tutto ciò che deve essere introdotto nell’organismo, per
rinforzarlo e ricostituirlo, ha un’efficacia raddoppiata per due
settimane. Il «pane quotidiano» in questo periodo si trasforma
più facilmente in sovrappeso rispetto alla luna calante. Più la
luna cresce, più può diventare difficile la guarigione da ferite o
interventi. Il bucato non risulta altrettanto pulito usando la
stessa quantità di detersivo rispetto al periodo della luna
calante.

Luna piena
Quando la luna ha compiuto metà del suo viaggio
intorno alla terra, nel cielo risplende la luna piena. Vista dal
sole, la luna si trova ora «dietro» la terra. Nel calendario la luna
piena era presentata come un disco bianco oppure giallo.
Quando la terra si colloca esattamente tra il sole e la
luna l’ombra della terra nasconde la superficie lunare: con il
cielo sereno si può osservare dalla terra una «eclissi di luna».
Anche nelle poche ore precedenti alla luna piena si
sprigiona sulla terra una energia facilmente percepibile in
uomini, animali e piante. Il cambio di direzione degli impulsi
lunari da crescente a calante risulta più forte di quello che
conduce alla luna nuova. Le erbe medicinali raccolte in questa
giornata producono effetti maggiori, è il giorno ideale per il
digiuno, perché il corpo brucia i grassi più in fretta del solito, le
ferite sanguinano più del solito. E, come accade con la luna
nuova, con la luna piena è più facile che si verifichi un
cambiamento climatico.
vedi La meditazione della Luna Piena

Luna calante
Lentamente la luna continua a spostarsi, la sua zona
d’ombra aumenta in maniera visibile – da destra a sinistra – e
comincia la fase della luna calante che dura in genere tredici
giorni.
I nostri antenati sfruttavano i particolari influssi di
questo periodo: le operazioni riescono meglio del solito, tutti i
lavori domestici sono più facili, anche se si mangia un po’ di
più non s’ingrassa così facilmente. Gli impacchi facciali per la
pulizia della pelle sono più efficaci che con la luna crescente.
Molti lavori in giardino e all’aria aperta traggono
vantaggio. Se volete saperne di più leggete il nostro libro

La luna nello zodiaco
Durante l’annuale rotazione della terra intorno al sole,
questo si trova, visto dalla terra, un mese alla volta in un
dodicesimo dello zodiaco – dall’Ariete ai Pesci. Gli stessi segni
zodiacali vengono attraversati anche dalla luna durante il suo
ciclo di ventotto giorni intorno alla terra, ma in questo caso la
luna ci resta all’incirca per due giorni e mezzo.
Ciascuno dei dodici stati lunari dello zodiaco attiva
sulla terra di volta in volta una di dodici forze particolari, che si
trasmettono nel comportamento di uomini, animali e piante, e
che influenzano ogni forma di vita. Gli effetti sono
particolarmente evidenti sul corpo e la salute e nel giardino e in
agricoltura.
Tutto ciò che affatica o strapazza la zona del corpo
governata dal segno zodiacale in cui sta transitando la luna
risulta più dannoso che negli altri giorni. Ad esempio, una
faticosa escursione in montagna senza un’adeguata
preparazione fisica quando la luna è nel segno del Leone,
che agisce su cuore e circolazione.
Gli interventi chirurgici alle diverse parti del corpo
andrebbero evitati nei giorni in cui la luna transita nel
relativo segno zodiacale. Le operazioni d’urgenza non
rientrano in questa regola.
Se la luna è crescente quando transita nel segno
zodiacale, l’introduzione di sostanze ricostituenti
nell’apparato governato dal segno risulta più efficace che
con la luna calante. Se la luna è calante le misure di
disintossicazione dell’organo interessato risultano più
efficaci che con la luna crescente.



Fonte; Se segui la luna tutto è permesso
(al momento giusto)

Johanna Paungger-Poppe & Thomas Poppe

http://altrarealta.blogspot.it/

vedi anche 


Se Segui la Luna Tutto è Permesso (al Momento Giusto) 

Se Segui la Luna Tutto è Permesso (al Momento Giusto)
Alimentazione e cura del corpo in armonia con i ritmi della natura
Johanna Paungger - Thomas Poppe

Compralo su il Giardino dei Libri

1 commento: