sabato 15 febbraio 2014

ALLA RICERCA DI UN SEGNALE Vincitore del World Press Photo contest



Vincitore del World Press Photo contest è John Stanmeywer dell’agenzia VII per National Geographic. Lo scatto raffigura migranti africani sulla riva di Gibuti alla ricerca della rete con i telefoni cellulari dalla vicina Somalia. Gibuti è uno dei punti di approdo per i migranti in transito da paesi come la Somalia, Etiopia e Eritrea in cerca di una vita migliore in Europa e Medio Oriente : in una notte di luna piena, alzano al cielo i cellulari per cercare un debole segnale, unica connessione fra loro e i parenti sparsi nel mondo



1°premio People - Stage Portraits, storie
Ben Stirton, fotografo americano che lavora per la sezione reportage di Getty Images ha vinto il 1° premio della categoria ritratti allestiti con questa foto di un gruppo di ragazzini albini non vedenti nel loro collegio a Bengal. Brent Stirton/Getty Images


3° premio Contemporary Issues, foto singola
La polizia arrvia sulla scena del crimine dove alcuni corpi sono stati impiccati su un ponte. Sono vittime del la criminalità organizzata a Saltillo in Mexico.  Christopher Vanegas/La Vanguardia


1° premio Contemporary Issues, storie
Una storia di violenza domestica a Lancaster, Maggie e Shane litigano mente la piccola Memphis corre in cucina. Sara Naomi Lewkowicz/Time


3° premio Sports Action, storie
l fotografo australiano Quinn Rooney che lavora per l’agenzia Getty Images ha vinto il 3° premio della categoria Sports Action Stories con la serie che include lo scatto di Daniel Arnamnart durannte la competizione nei 100 metri dorso durante l’Australian Swimming Championships Adelaide in Australia. Quinn Rooney/Getty




1° premio Spot news, foto singola
Philippe Lopez, fotografo francese dell’agenzia AFP ha vinto il primo premio nella categoria Spot news con la foto dei sopravvissuti al tifone Haiyan durante la processione religiosa a Tolosa, Fillipine. Philippe Lopez/AFP

Nessun commento:

Posta un commento