lunedì 16 giugno 2014

Padoan: "Con 80 euro permanenti si esce dalla crisi" AAAH AHHH AHHHHAH

Padoan: "Con 80 euro permanenti si esce dalla crisi"
Il ministro dell'Economia parla a In mezz'ora della misura permanente dei "famosi 80 euro". Padoan illustra anche gli obiettvi del governo: "semplificare drasticamente il sistema tributario e incentivare crescita e lavora". E sul fisco aggiunge: "La strategia è tassare molto meno lavoro e impresa e di più la ricchezza finanziaria" ( padoan )

- See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Padoan-dice-Con-80-euro-permanenti-si-esce-dalla-crisi-8f2b351d-5815-40b1-83ee-6b9aba3fa11c.html#sthash.YwmywtKz.dpuf




Pura demagogia senza matematica: 80 € x 10 milioni di buste paga = 800 milioni al mese = 9,6 miliardi all'anno !!! Tale elargizione si contrappone ai 120 miliardi annui da pagare alle banche per l'INTERESSE sul debito pubblico (che sta aumentando con Renzi più dei soliti 100 miliardi/anno), con un minimo di 700 miliardi/anno da pagare al sistema bancario perchè ci mette a disposizione degli elettroni e dei delinquenti che li controllano. 820 miliardi di spesa fra pubblica eprivata di "default", se non ci fossero truffe, furti e usura, ma sappiamo che questi sono la norma nel sistema bancario, e che quindi la cifra da scucire a chi crea e controlla il denaro è ben superiore. E la soluzione secondo Padoan sarebbero gli 80 € che i cittadini e le imprese "mettono da parte se sono una tantum, e se invece sono permanenti danno fiducia" ???? Ma ci prende per scemi ?

Se lo Stato battesse moneta, il risparmio sarebbe di 820 miliardi l'anno, ed al cittadino invece di 80€ andrebbero 6.833€ al mese !!!!! Questa cifra andrebbe erogata - non imprestata - ai cittadini fino a creare Euflazione, ovvero 100.000€ a testa, ovvero per un anno e mezzo. Poi in circolazione ci sarebbe abbastanza denaro per poter pagare i fornitori senza emettere le RIBA, e ci sarebbe denaro per poter ricorrere al credito solo in casi particolari, e tale credito non indebiterà lo Stato ed avrà un tasso variabile dal -3 al +3% a seconda dell'utilizzo. Questo vuol dire gestire la sovranità monetaria a vantaggio dei cittadini; il sistema a cui aderisce Padoan arricchisce l'1% che ci controlla attualmente, e gli 80€ una vergognosa carità che umilia 

Antonio Miclavez 

3 commenti:

  1. La cosa più triste è il dover constatare che queste sciocchezze assolute(oggettivamente parlando), vengano chiamate per quello che sono realmente, solo in alcuni blogs amatoriali o da parte di qualche altro essere pensante. Mentre politici, giornali, mass media non hanno un minimo di critica verso le deliranti affermazioni del padoan. Italia e italiani, oramai siamo spacciati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Italia è proprio spacciata, non vogliono salvarla , fanno solo finta, una commedia tragica per i nuovi poveri e intanto il Popolo tifa la squadra nazionale...
      povera patria

      Elimina
    2. Diciamo che anch' io amo il calcio e seguo il mondiale. Però devo darti ragione sul fatto che troppa gente idolatra il calcio come se fosse una delle priorità della vita. Conosco persone che sanno tutto sul calciomercato, sulle rose della squadre, sui trascorsi dei giocatori, i vecchi risultati della partite precedenti... insomma, sanno sorprendere con la loro cultura calcistica, però se gli chiedi se sanno cos'è la BCE, il FMI, e il come funzioni la UE e il cosa comportino i svariati trattatati che ci uccidono. Be... allora questi cultori del calcio si irritano e al massimo ti dicono: " si dai, adesso c'è renzi che commanda e metterà tutto a posto, ha promesso 80€ a tutti" .

      Elimina