venerdì 25 luglio 2014

ALESSANDRO magno ASSETATO di potere e di(vino)


Alessandro, sete di potere e di vino
secondo studi recenti condotti dallo storico americano John Mavell O' Brien, Alessandro Magno era un alcolizzato

Uno storico rivela che il Macedone era alcolizzato Che Alessandro Magno non disdegnasse "il goccetto" e' cosa nota agli storici. Ma, secondo un nuovo studio, il grande Macedone sarebbe stato addirittura alcolizzato e proprio la devozione a Bacco lo avrebbe ucciso a soli 32 anni nel 323 a. C. E quanto sostiene lo storico americano John Mawell O' Brien che ha dedicato alla questione un saggio dal titolo "Alessandro Magno: il nemico invisibile". O' Brien ipotizza che il condottiero sarebbe stato spinto sui sentieri del vizio dai suoi stessi aggressivi ed esigenti genitori. Il padre Filippo certo non era personaggio tenero e il suo sarcasmo, unito all' imprevedibilita' , riusciva a creargli intorno un alone autoritario tale da spaventare anche un cuor temerario come quello del figlioletto. Il piccolo Alessandro non poteva nemmeno cercare consolazione tra le braccia materne perche' anche li' , sebbene camuffate da lusinghe, le insidie non mancavano: la madre del condottiero in erba, donna energica e dispotica, amava infatti insinuare che un Dio e non Filippo sarebbe stato il vero genitore del futuro re.


I guasti sul carattere in formazione del ragazzo non avrebbero percio' tardato a manifestarsi creando quella invincibile sete (non solo di potere) che Alessandro sviluppo' anni dopo. Il profilo psicologico del Macedone, tracciato dallo storico newyorchese, ci presenta quindi l' immagine di un uomo torturato dall' insicurezza, ansioso di trovare se stesso, divorato da crisi di identita' . "La fuga nell' alcolismo e il desiderio di conquistare il mondo . ha detto lo studioso al settimanale inglese The Independent on Sunday . non sono altro che le due facce della medesima medaglia". Alle marce trionfali che portarono il regno di Alessandro a estendersi dalla Grecia all' India in soli dieci anni si alternavano solenni bevute con scoppi d' ira. L. B.

Bondi' Loretta

Link
http://altrarealta.blogspot.it/


per la serie la vita infelice del padrone del mondo e il potere è degli psicopatici, come sempre..

Nessun commento:

Posta un commento