venerdì 17 aprile 2015

Silurato Ricercatore: aveva fatto scoperta shock riguardo alcuni tra gli psicofarmaci più redditizi


Warburton dice che 60.000 persone in cura con psicofarmaci moriranno prematuramente. Di Andrew MacLeod, 25 Mar 2015, TheTyee.ca (rivista on-line)


Secondo il parlamentare democratico canadese Adrian Dix, la British Columbia ha perso un prezioso ricercatore.

Il contratto del ricercatore Bill Warburton con il ministero della salute è stato cancellato nel 2012 durante un’ondata di licenziamenti. Secondo Warburton, circa 60.000 persone che ora stanno assumendo farmaci antipsicotici moriranno prematuramente, e l’interruzione brusca della ricerca rappresenta un tipico esempio di azione dannosa da parte del governo.

La sua ricerca dimostra un aumento del 2% della mortalità tra le persone curate con farmaci antipsicotici di seconda generazione -“ un aumento enorme " ha detto, aggiungendo come ci siano al momento più di tre milioni di persone in cura con questi farmaci. Significa che "60.000 persone stanno per morire inutilmente, perché non sono stati avvertiti degli effetti collaterali di questi farmaci”.

Prima del brusco licenziamento, Warburton ha avuto accesso ai dati medici provenienti da milioni di pazienti della British Columbia, e ha avuto molte opportunità di presentare la sua ricerca al governo. Nel corso di questa ricerca Warburton si occupò della salute delle persone trattate con farmaci antidepressivi prima di passare a un altro antidepressivo o un antipsicotico atipico, una categoria che comprende oltre una dozzina di farmaci, di cui almeno cinque sono delle vere galline dalle uova d’oro per chi li produce, in quanto usati per curare la depressione.

Morti premature

"Le persone trattate con antidepressivi tendevano a morire più velocemente nei primi anni", ha detto Warburton, speculando su un possibile effetto stimolante che ha causato gli attacchi di cuore. Negli anni successivi “sono aumentati i decessi anche tra le persone in cura con antipsicotici, probabilmente a causa di problemi circolatori o cardiaci causati dai farmaci, noti per aumentare il diabete”.
Lo studio non includeva pazienti diagnosticati con psicosi o ricoverati, ma unicamente pazienti depressi trattati con antipsicotici, rivelando come questi ultimi avessero maggiori probabilità di morire nei prossimi dieci anni rispetto al resto della popolazione.

Il contrasto tra Velocità e sicurezza

Spesso non si sa molto circa la sicurezza di un nuovo farmaco. C'è un test iniziale per la sicurezza, ma non su una scala abbastanza grande da rilevare qualcosa come una differenza del 2% della mortalità - aggiunge Warburton. Allo stesso tempo, c'è spesso la necessità di rendere subito disponibili i farmaci potenzialmente utili. Gli studi eseguiti dopo che un farmaco è stato messo in uso, invece, riguardano milioni di pazienti, e consentono valutazioni statistiche più accurate, mettendo in risalto effetti che, come in questo caso, riguardano il 2% della popolazione - una percentuale non rilevabile negli studi preliminari su piccoli gruppi di pazienti. “Il nostro studio è necessario a causa del compromesso tra velocità e sicurezza in sede di approvazione", ha detto. "Ogni piccolo effetto collaterale non può essere rilevato al momento dell'approvazione. Devi fare una sorveglianza post commercializzazione per la sicurezza del pubblico ".

Secondo il parlamentare democratico Adrian Dix, i dati di Warburton sono stati persi quando il ministero della salute ha licenziato i ricercatori. "Oltre alle vite che sono state danneggiate dal fiasco del governo, c’è stato anche un enorme impatto sulla ricerca ", ha detto Dix. La ricerca di Warburton sull'efficacia degli antipsicotici protegge i pazienti e aiuta il governo a gestire meglio la spesa farmacologica.

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani raccomanda di informarsi attentamente, di non accettare facili diagnosi psichiatriche sia per se stessi che per i propri figli, ma richiedere accurate analisi mediche.

Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani onlus
Email info@ccdu.org
www.ccdu.org

Fonte articolo:
http://thetyee.ca/News/2015/03/25/Dismissed-Researcher-Drug-Finding/

http://www.informazione.it/c/8C46264C-B5E9-4EE7-824D-D7EFCE262DDB/Silurato-Ricercatore-aveva-fatto-scoperta-shock-riguardo-alcuni-tra-gli-psicofarmaci-piu-redditizi

http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento