domenica 21 giugno 2015

Antica cura tibetana a base di aglio


L’aglio possiede innumerevoli proprietà curative, e va aggiunto alla tua dieta quotidiana in quanto i suoi benefici sono essenziali. Con questo rimedio, un’antica cura tibetana proprio a base di aglio, puoi potenziare i benefici dell’aglio.


Questa antica cura tibetana era molto usata dai monaci buddisti per una lunga serie di patologie. E’ semplice da preparare, economica ed efficace anche per perdere peso.

I benefici dell’antica cura tibetana dell’aglio

Aiuta a mantenere alte le difese e rinforza il sistema immunitario; elimina il grasso accumulato nel corpo; diminuisce il colesterolo; elimina la ritenzione di liquidi; migliora il funzionamento dei reni; diminuisce la quantità di trigliceridi nel sangue; migliora il funzionamento del fegato; depura e abbassa l’ipertensione.

Aiuta a trattare malattie quali: arteriosclerosi, sovrappeso, problemi d’udito, ischemia, sinusite, emorroidi, mal di testa, gastrite e reumatismi.

Ingredienti dell’antica cura tibetana dell’aglio: 350 grammi d’aglio, 250ml di alcool a 70 gradi (per uso domestico).

Preparazione: Schiaccia o macina gli spicchi d’aglio e mescolali con l’aglio. Conserva il tutto in un contenitore di vetro chiuso ermeticamente e lascia in frigo per 10 giorni. Dopodiché, rimuovilo dal frigo, filtralo e rimettilo nel frigo per altri tre giorni. La cura è quindi pronta!

Consuma da 10 a 15 gocce al giorno, ben distribuite nell’arco della giornata. Effettua questa cura solo per 15 giorni, poi effettua una pausa di almeno 5 anni.

Nessun commento:

Posta un commento