sabato 20 giugno 2015

JOVANOTTI ALLA CORTE DI BANCHE E MULTINAZIONALI




"I POTERI FORTI SI SERVONO DEGLI IDOLI DELLE MASSE PER IMPORRE LA LORO VOLONTA'", JOVANOTTI ALLA CORTE DI BANCHE E MULTINAZIONALI

"Il mio nome è Nessuno e il potere lo conosco molto bene. So che i destini del pianeta non li stabiliscono le elezioni, ma le decisioni di poche persone che partecipano a riunioni segrete, lontano da occhi indiscreti, come al Bilderberg. Per imporre al mondo la loro volontà, i potenti sfruttano gli idoli delle folle: i vip, i cantanti. Anche i più insospettabili. In Italia, il potere si è servito di Jovanotti."





Jovanotti alla corte di banche e multinazionali... di nuovoilluminismo

Nessun commento:

Posta un commento