martedì 23 giugno 2015

SETTEMBRE 2015: ARRIVA L’ERA GLACIALE IN EUROPA. PER L’ITALIA 50 ANNI DI GELO POLARE.

L'Europa dovrà prepararsi ad affrontare una nuova era glaciale, che flagellerà il vecchio continente per i prossimi 50 anni. Secondo quanto sostenuto da questa tesi, le temperature massime si assesterebbero attorno -15 gradi e le minime al di sotto dei 30
Dal 1 settembre di quest’anno, secondo il parere di alcuni scienziati bielorussi, l’Italia e tutta l’Europa saranno investite da una vera e propria ondata di gelo che dovrebbe durare ben 50 anni.

L’ondata di gelo che verrà sarebbe la conseguenza di un calo significativo della potenza ionica del Sole e dell’andamento delle fasi lunari.

Nel giro di poche settimane, massimo a metà ottobre, tutto continente – dalla Scandinavia alla Sicilia – sarà ricoperto dal ghiaccio. I ricercatori di Minsk sostengono che l’era glaciale durerà almeno 50 anni, ma forse 70, e per l’Italia si stimano temperature minime intorno ai meno 30 in pianura al Nord e meno 25 sulle coste del Centro-Sud. Le massime non dovrebbero superare i meno 15 al Nord e i meno 10 nel Mezzogiorno.

Ovviamente, la portata della notizia, ripresa da alcune testate italiane, fa subito pensare che si tratti di una bufala, o come minimo di una clamorosa cantonata presa dagli scienziati stessi.


Il rischio reale di un minimo di Maunder e il conseguente raffreddamento globale

Scienziato giapponese: “Nel 2015 l’emisfero Nord del pianeta comincerà a raffreddarsi”

E’ davvero possibile una Nuova Era Glaciale? Documentario National Geographic [Video]

Leggi tutti gli articoli sulla possibile Nuova Era Glaciale

Tuttavia, la scioccante prospettiva si incrocia e conferma quanto affermato da diversi studi prodotti negli ultimi tre anni da scienziati sia russi che giapponesi. Cosa succederà! Staremo a vedere!

Nessun commento:

Posta un commento