venerdì 26 febbraio 2016

... e tiravamo le monetine

http://altrarealta.blogspot.it/


Riflessioni di Paolo Cirino Pomicino, Renato Brunetta e Bettino Craxi sulle privatizzazioni, su Tangentopoli e sul ruolo che ebbero i "poteri forti" dietro tutto ciò.



Siamo sempre stati imbrogliati e manipolati dai poteri forti, ci hanno fatto odiare i patrioti e ci hanno fatto amare i traditori del popolo, noi tiravamo le monetine , ma siamo stati giocati, ed al peggio non c'é mai fine, abbiamo perso la sovranita' e con essa ogni speranza di riscossa, viviamo come zombie telecomandati, le nostre credenze inculcate da forze occulte solo per interesse, un popolo di dormienti, povera patria cantava allora Battiato ed anche lui si sbagliava, anche la sua acuta intelligenza corrotta dai media.

povera patria dico io , ora.

Antar Raja

1 commento:

  1. altro che pietre ci vorrebbero!! Povera Italia, la scrivo ancora con la I maiuscola ma mi sa che tra poco non si scriverà più nemmeno con la minuscola se continua così!

    RispondiElimina