giovedì 4 febbraio 2016

senzatetto muore di freddo di fronte all’hotel Alpi che ospita i clandestini



Un senzatetto è morto ieri mattina in pieno centro a Bolzano. La salma è stata scoperta da alcuni passati in un giaciglio fatto di scatole di cartone, lungo il muro dell’Hotel Alpi, che attualmente ospita dei cosiddetti profughi, che spesso protestano per la non adeguata sistemazione e il non adeguato servizio. Nessuna traccia di violenza sul cadavere, è morto di freddo.





Un popolo che lascia morire la sua gente per strada, davanti ad un hotel che ospita giovani fancazzisti africani, è un popolo che merita di perire. O ci ribelliamo, o siamo morti.

Fonte

- See more at: http://www.riscattonazionale.it/2016/02/02/bolzano-senzatetto-muore-freddo-fronte-allhotel-alpi-ospita-clandestini/#sthash.fGtldAHo.dpuf


ECCO I “PROFUGHI” DELL’HOTEL ALPI: VI SEMBRANO PROFUGHI?


Smartphone, cuffie, orologi, vestiti nuovi. Vi sembrano profughi? Dalle guerre fuggono le famiglie, non i giovani maschi. Questi non sono profughi, sono le truppe coloniali di Renzi.







2 commenti:

  1. Un popolo che lascia dormire nella propria auto un padre di famiglia con moglie e due figli, che dopo aver perduto il lavoro viene sfrattato da casa per morosità, quel popolo non è un popolo civile e le leggi di quelle nazioni sono leggi di merda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non si riesce a capire perchè non si puo' estendere i benefici che hanno i profughi anche alle persone indigenti residenti in Italia, paese di merda governato da gente di merda

      Elimina