sabato 16 aprile 2016

IL DELIRIO OCCIDENTALE


Nota sul delirio occidentale

Come esempio della sintomatologia demenziale sopra indicata non si possono tacere le ultime esternazioni della nostra Boldrini. Per deplorare “muri, barriere e filo spinato” contro le ondate dei suoi cari immigrati, ha reinterpretato la storia di Roma: “L’impero entrò in crisi quando , dopo aver a lungo amalgamato i popoli conquistati, Adriano bloccò l’inclusione e costruì il Vallo». Naturalmente non sapendo che Ariano costruì il Vallo nel 122 dopo Cristo non contro invasioni di scozzesi (impossibili, essendo il posto quasi spopolato), ma per risparmiare il numero di legionari da stanziare in una regione troppo povera per meritare il costo di forti guarnigioni. E che le invasioni barbariche avvennero da Est, dal Danubio e proprio perché l’accoglienza indiscriminata di Roma le incoraggiò.

Che non si tratti soltanto di ignoranza, ma di vero e proprio delirio, lo comprova l’altra ingiunzione della Boldrini nelle stesse ore: si tolgano i santi dal calendario, perché “offendono gli immigrati” (lì si deve finire, in un qualche insulto ai cattolici). Quanto alla Merkel, ha fatto mettere sotto processo un comico tedesco che aveva sbeffeggiato Erdogan come “scopa-capre”. Eppure aveva partecipato all’immane manifestazione “Je suis Charlie”, con cui l’Europa intera, tramite i suoi rappresentanti, proclamò la difesa della “Libertà di espressione” fino alla bestemmia contro Dio e i suoi credenti. Sono “i nostri valori”: liberissimi di insultare Allah, ma se insultate Erdogan, si tira fuori una legge penale risalente a Bismarck per stroncare la libertà di espresssione.

Del resto, che volete farci: è mamma Regeni a dettare la politica estera della nazione, che (miracolosamente) coincide poi con quella raccomandata dal New York Times: Al Sisi è un mostro debole e va’ abbattuto, così arrivano i jihadisti a governare l’Egitto. Il che è bello e razionale. Ed è ciò che gli Usa tentano ancora di fare con Assad.




http://www.rischiocalcolato.it/2016/04/sion-inquieta-allombra-dello-strategico-iskander.html

http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento