martedì 5 aprile 2016

METAFORA PER UN POPOLO TRAGICO.



LOTTARE PER ATTIVARE IL POPOLO ITALIANO E’ COME INNAFFIARE PILONI DI CEMENTO SPERANDO CHE DIVENTINO QUERCE.
CASCARCI E’ PERDONABILE, INSISTERE E’ DA IDIOTI.

E NON CITATE I DETTI DI BRECHT O DI CHE GUEVARA, NON LOTTAVANO PER GLI ITALIANI.”.

(da Gramsci a Gaber, da Paolo Barnard a tutti gli innaffiatori di piloni di cemento)

Paolo Barnard

http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento