sabato 16 aprile 2016

Taranto, suicida un disoccupato 47enne



Taranto 15 aprile 2016– Dopo aver ricevuto lo sfratto per morosità ha deciso di farla finita e di impiccarsi nella propria camera da letto.
È questa la cronaca di quanto accaduto a Massafra, comune in provincia di Taranto, dove un uomo di 47 anni ha ricevuto la visita dell’ufficiale giudiziario, il quale lo ha intimato di lasciare l’abitazione al più presto a causa del mancato pagamento dell’affitto.
Una volta rimasto solo a casa, il disoccupato 47enne ha deciso di impiccarsi in camera propria, lasciando le chiavi all’esterno dell’abitazione per permettere a chiunque di entrare e verificare il triste epilogo.

Triste epilogo che hanno scoperto di persona proprio l’ufficiale giudiziario e il legale difensore del proprietario dell’immobile, accorsi sul posto per verificare l’effettivo abbandono dell’appartamento e trovatisi di fronte il cadavere dell’uomo.
http://www.liguriaoggi.it/2016/04/15/taranto-riceve-avviso-di-sfratto-e-decide-di-suicidarsi/
http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento