venerdì 13 maggio 2016

24 USI DEL TARASSACO COME RIMEDIO E COME CIBO IN CUCINA



Dato che l’intera pianta è commestibile, esistono moltissimi modi per usare il tarassaco in cucina.

Foglie di tarassaco saltate con aglio.

Ricco di minerali e vitamine il tarassaco è un ottimo e sano alimento da aggiungere ad ogni pasto. Fai rosolare le foglie con dell’aglio (zenzero o capperi) in modo da rimuovere il gusto amaro. Anche immergerle nell’acqua bollente per 20 o 30 secondi aiuta a rimuovere il sapore acre, evita le foglie molto mature.

Pesto di tarassaco e semi di zucca

Questo nutriente pesto è perfetto per cucinare una pasta semplice o spalmarlo su un panino vegetariano. Poiché le foglie di tarassaco sono leggermente pungenti, è importante mischiarle insieme a semi di zucca tostati limone e parmigiano per contrastarne il forte sapore.

Fiori di tarassaco in tempura.

Prima di friggere i fiori, bisogna immergerli nella pastella rimuovendo le foglie, i fiori avranno un gusto leggermente dolce.

Aceto di erbe

Godetevi un aumento del vostro benessere grazie all’uso di questo aceto alle erbe come condimento per insalate, zuppe, stufati e salse. Oppure potreste utilizzarlo come bevanda tonica e rivitalizzante diluendolo semplicemente con acqua.

Lasciate a macerare i fiori di tarassaco per quattro settimane in aceto di sidro di mele, poi filtratelo per ottenere l’aceto alle erbe. Conservatelo in un luogo buio al massimo per un anno.

Risotto vegetariano.


I fiori di tarassaco sono perfetti per un risotto, hanno un grande impatto visivo donando al piatto un gusto dolce e delicato, che ben si sposa con i classici ingredienti del risotto.

Kimchi

Questo tradizionale piatto coreano dal sapore aspro e dal retrogusto piccante solitamente viene preparato con il cavolo, una valida alternativa potrebbe essere il tarassaco. Gli ingredienti che completano la preparazione comprendono alcuni fermentati che ci aiutano a mantenere il nostro intestino sano.

Muffins.

Preparati con farina integrale, farina d’avena, miele (o malto per una scelta vegana) e petali di tarassaco, sono perfetti da servire in accompagnamento a minestre, zuppe e vellutate di asparagi o piselli.

Sorbetto.

Un fresco sorbetto preparato con dei fiori di tarassaco appena raccolti è l’ideale per una merenda estiva in giardino. Oppure può essere un ottimo dessert da servire dopo uno dei piatti qui descritti.

Marmellata.

Questa deliziosa marmellata è dolce come il miele. Potete spalmarla sul pane tostato o sulle fette biscottate o su qualsiasi altra cosa vi suggerisca la fantasia. Conservatela in un contenitore ermetico al massimo per due settimane (ma non durerà così a lungo…).

Sciroppo per pancake e waffle.

Amate i pancake con lo sciroppo ma quello del supermercato è “dolciastro” e pieno di additivi e conservanti? Vi serviranno solo tre ingredienti per fare un delizioso sciroppo: fiori di tarassaco, limone e zucchero (oppure miele o malto).

Torta ai fiori di tarassaco.

Una torta deliziosa e un po’ tropicale a base di sciroppo di fiori di tarassaco, petali di tarassaco, ananas, noci e cocco; Il tutto arricchito da una spolverata di cannella.

Biscotti.

Possiamo fare dei fantastici biscotti con tarassaco, miele e avena

Caffè di radice di tarassaco.

Come abbiamo già detto, nessuna parte di questa meravigliosa pianta dovrebbe essere sprecata. Dopo aver utilizzato la parte verde e i fiori, fate seccare le radici, in seguito ad un leggera tostatura e macinatura otterrete una sana alternativa al caffè dal gusto ricco e profondo.

Tè freddo al tarassaco e lime.

Questa bevanda è così naturalmente rinfrescante e buona che anche i bambini la ameranno. Mischiate i fiori di tarassaco col succo fresco di lime, qualche foglia di stevia (o altro dolcificante) e qualche foglia di lampone rosso per ottenere un tè perfetto.

Vino.

Può sembrare sorprendente, ma con questa pianta possiamo fare il vino… Vi servirà un contenitore con una capacità di circa quattro litri che dovrete riempire di fiori di tarassaco da far fermentare insieme ad acqua, scorze di limone e uva passa per almeno due mesi.

Grappa Danese.

Se il vino non vi soddisfa, forse una buona grappa sarà più convincente… La grappa con i fiori di tarassaco ha un gusto fresco e leggermente dolce. Ottima da servire insieme a cioccolato e torte dolci. Oppure potete aromatizzate la birra con le radici di tarassaco per un drink leggermente piccante ideale per accompagnare piatti dal sapore robusto.


http://www.dionidream.com/tarassaco-usi-benefici/

http://altrarealta.blogspot.it/


Succo di Tarassaco
Integratore alimentare con 100% succo di pianta fresca per la naturale funzione di stomaco e fegato
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
€ 10.9

1 commento:

  1. grazie per queste informazioni e complimenti per il blog, davvero interessante

    RispondiElimina