giovedì 30 giugno 2016

Finita l’Emozione, le Spinte per la Disgregazione dell’UE Saranno più Forti che mai



Le elezioni Spagnole hanno visto una spinta alla “stabilità” dovuta anche allo spavento da parte degli spagnoli. Uno spavento figlio anche di una campagna propagandistica che ha dipinto un quadro devastante per l’Inghilterra a causa della Brexit.

Finito il gioco di specchi e il fumo poi arriva quella stronza della realtà. E nei prossimi trimestri avverrà un fenomeno figlio delle norme europee e della svalutazione della Sterlina. L’Inghilterra ora si ritrova in una situazione ideale di svalutazione della propria valuta senza che, a norma di legge europea, ci sia alcun sostanziale ne potenziale cambiamento nei trattati di libero scambio con l’Europa:

Quindi una spinta formidabile e senza precedenti per il miglioramento della bilancia commerciale inglese con l’Europa.
E dunque nel breve termine potremmo assistere ad un forte miglioramento del PIL inglese non alla sua caduta come “previsto” dalla propaganda.
Peraltro l’Unione Europea NON è uno Stato e dunque non reagirà in maniera unitaria e duqnue per gli inglesi sarà un giochetto allungare il brodo e avvantaggiarsi sul resto dell’UE. (e lo faranno potete giurarci)

Vi immaginate le conseguenze politiche (ah ora la politica conta, vero belli miei?)

Io si, me le immagino eccome, specie se verranno lasciate esplodere altre crisi a partire da quella del sistema bancario più solido del mondo, ovvero quello italiano.

Ma come… quelli escono e stanno meglio e noi invece veniamo devasati dalle regole europee? Giusta o sbagliata che sia questa affermazione sarà “l’affermazione” che farà dissolvere l’Europa.

Il Nein di ieri della Cancelliera Merkel a Renzi, formalmente e moralmente è corretto, politicamente un disastro, l’ennessimo per l’idea di Unione Europea.

http://www.rischiocalcolato.it/2016/06/finita-lemozione-le-spinte-la-disgregazione-dellue-saranno-piu-forti-mai.html
http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento