martedì 4 ottobre 2016

I TEST HIV NON RILEVANO VIRUS HIV

UNA STORIA IGNOBILE


....prendiamo in esame il perno su cui ruota tutto: i test..
La diagnosi da infezione da HiV viene fatta sulla base dei risultati dei test
ELISA piu WESTERN BLOT di conferma che rivelerebbe la presenza di anticorpo specifici.'affidabilità di questi test avrebbe dovuto essere valutata
molto scrupolosamente,date le pesanti ripercussioni psicologiche,affettive e sociali e professionali che un responso positivo comporta per la persona dato l'alone di terrore con cui è stata confusa la sieropositività.
purtroppo ,sebbene tutto ì test usati non siano realmente affidabili,le autorità
e i cosidetti esperti operano come se lo fossero.
é stato dimostrato che alcune malattie a fattori banali quali una semplice vaccinazione antiinfluenzale possono rendere positivo il risultato le conseguenze di questi test sono disastrose :grave angoscia.depressione,
tentati suicidi e spesso è questa falsa sentenza di morte che causa
una debilitazione del sistema immunitario .
...per quanto concerne l'affidabilità dei test va ribadito che la loro positività a un valore sostanzialmente nullo perchè.
-essa è correlata in modo cmq incompleto a molte malattie sia immunodepressive e non
- essa è però correlata anche con un ottimo stato di salute,come dimostrano milioni di sieropositivi,sanissimi da molto tempo
- essa sicuramente,non dimostra la presenza del virus Hiv il virus di Gallo
o di qualsiasi altro virus
- essa contrariamente quanto si è voluto far credere, non equivale a una sentenza di morte tutti i problemi dovuti a deficit immunitario possono regredire
Mentre l'utilità del test è nulla ,il loro danno può essere immenso sia a livello fisico psichico e sociale


insomma,un controllo accurato delle procedure dei tanto celebrati e redditizi test dell'aids dimostra non solo la grave inaffidabilità delle diagnosi da essa ricavate ma legittima anche i piu fondati dubbi sulla esistenza stessa del tanto vituperato virus hiv, che viene tutt'oggi caparbiamente considerato causa essenziale dell'aids
mentre infatti nessun tentativo di isolare il virus non è mai riuscito,le proteine tuttora considerate come proprie dell hiv non sono altro che proteine cellulari (cmq non virali) mentre il il cosidetto dna dell hiv è stato praticamente inventato con vari segmenti di dna di varie lunghezze opportunamente stimolati per i propri scopi.
Cosi inquadrato il virus appare davvero la madre di tutte le mistificazioni di un
establihment medico-farmaceutico che di scientifico non ha piu nulla

DR Fabio Franchi autore del libro aids la grande truffa
per il pdf completo da cui è tratto il post
http://www.dissensomedico.it/articoli_franchi.htm


LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI per i test hiv

DALL' INSERTO DI UN RAPID TEST: “destinato all'uso come point of care test per aiutare nella diagnosi di infezione da HIV-1” “Un test reattivo... suggerisce la presenza di anticorpi...” (in altre
parole, non è in realtà un test per “HIV”)

DALL'INSERTO DI UN ELISA: (test anticorpale) “Al momento Non esiste alcuno standard reconosciuto per stabilire la presenza o l'assenza di anticorpi per HIV-1 in sangue umano”

DALL'INSERTO DI UN TEST DI CONFERMA TRAMITE WESTERN
BLOT: “Ogni risultato positivo usando qualsiasi tipo di campione dovrebbe essere seguito da un Test addizionale”

DALL'INSERTO DI UN TEST PCR: (test genetico): “non destinato all'uso come test di screening per HIV o come test diagnostico per confermare la diagnosi di infezione da HIV” (questo test non è
destinato alla conferma della presenza del virus?)

DALL'INSERTO DI UN bDNA TEST: (test genetico): “non destinato all'uso come saggio di screening per infezione da HIV o come test diagnostico per confermare la diagnosi di infezione da HIV” (questo test non è destinato alla conferma della presenza del
virus)

È INCREDIBILE, ma I test non sono destinati a cercare o a trovare HIV, ma I medici continuano a usarli, comunicando alle persone che sono infette da HIV e che svilupperanno, prima o poi, l'AIDS!


tratto da la trappola dell aids


CONSIDERAZIONI FINALI

-nessun test trova il retrovirus denominato hiv ( é scritto sulla confenzione del test)
-nessun retrovirus può causare alcunchè (secondo Dusberg esperto in retrovirus)
-la malattia aids (sindrome da immunune deficenza acquisita) è semplicemente inventata
perche la immunodeficenza non si puo acquisire da terze persone
la immunodeficenza esiste ed è dovuta a vari fattori come stress ossidativo ,
shock emotivi,conflitti, alimentazione sbagliata,assunzione di farmaci,vaccini droghe ect
si dovrebbe parlare quindi di IDS non di AIDS
sindrome deficenza immunitaria che è sempre esistita,non è certo una novità
-si puo guarire da ogni tipo di deficit immunitario ma non si guarisce mai assumendo farmaci
-le ultime dichiarazioni di Montagnier di quest'anno sono sconvolgenti,rispetto a quello che
diceva precedentemente.ora dice che il retrovirus hiv è passeggero,  passa e se ne va', cosi '
basta un po di papaya, ma ne avete sentito parlare in qualche telegiornale,
ma non era il principale esperto di hiv? non è che gli toglieranno il nobel adesso...
-ci hanno preso in giro per 20 anni arricchendosi alle spalle della gente ingannata
terrorizzata senza sapere che è tutta una invenzione a cui ci hanno indotto a credere
per i loro sporchi interessi..

Nessun commento:

Posta un commento