giovedì 25 maggio 2017

GOVERNATI DA PAZZI ; LA LEGGE VACCINAZIONI

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni e della Ministra della salute Beatrice Lorenzin, ha approvato un decreto legge contenente misure urgenti in materia di prevenzione vaccinale.

Il decreto è diretto a garantire in maniera omogenea sul territorio nazionale le attività dirette alla prevenzione, al contenimento e alla riduzione dei rischi per la salute pubblica con particolare riferimento al mantenimento di adeguate condizioni di sicurezza epidemiologica in termini di profilassi e di copertura vaccinale, superando l’attuale frammentazione normativa.

In questa prospettiva, che tiene conto anche degli obblighi assunti e delle strategie concordate a livello europeo e internazionale,vengono dichiarate obbligatorie per legge, secondo le indicazioni del Calendario allegato al Piano nazionale di prevenzione vaccinale vigente (età 0-16 anni) e in riferimento alla coorte di appartenenza, le vaccinazioni di seguito indicate:

anti-poliomelitica;
anti-difterica;
anti-tetanica;
anti-epatite B;
anti-pertosse;
anti Haemophilusinfluenzae tipo B;
anti-meningococcica B;
anti-meningococcica C;
anti-morbillo;
anti-rosolia;
anti-parotite;
anti-varicella.

Tali vaccinazioni possono essere omesse o differite solo in caso di accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate e attestate dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta.

Al fine di assicurare l’adempimento dell’obbligo di vaccinazione, il decreto dispone le seguenti misure:
in caso di violazione dell’obbligo vaccinale ai genitori esercenti la responsabilità genitoriale e ai tutori è comminata la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 500,00 a euro 7.500,00. Le sanzioni vengono irrogate dalle Aziende Sanitarie
anche nella scuola dell’obbligo, il dirigente scolastico è tenuto a segnalare alla ASL competente la presenza a scuola di minori non vaccinati. La mancata segnalazione può integrare il reato di omissione di atti d’ufficio punito dall’art. 328 c.p.
il genitore o l’esercente la potestà genitoriale sul minore che violi l’obbligo di vaccinazione è segnalato dalla ASL al Tribunale dei Minorenni per la sospensione della potestà genitoriale
non possono essere iscritti agli asili nido ed alle scuole dell’infanzia, pubbliche e private, i minori che non abbiano fatto le vaccinazioni obbligatorie. In tal caso, il dirigente scolastico segnala, entro 5 giorni, alla Azienda sanitaria competente il nominativo del bambino affinché si adempia all’obbligo vaccinale
anche nella scuola dell’obbligo, i minori che non sono vaccinabili per ragioni di salute sono di norma inseriti dal dirigente scolastico in classi nelle quali non sono presenti altri minori non vaccinati o non immunizzati
se un bambino ha già avuto le patologie indicate deve farsi attestare tale circostanza dal medico curante che potrà anche disporre le analisi del sangue per accertare che abbia sviluppato gli anticorpi
a decorrere dal 1° giugno 2017 il Ministero della salute avvia una campagna straordinaria di sensibilizzazione per la popolazione sull’importanza delle vaccinazioni per la tutela della salute. Nell’ambito della campagna, il Ministero della salute e il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca promuovono, dall’anno scolastico 2017/2018, iniziative di formazione del personale docente ed educativo e di educazione delle alunne e degli alunni, delle studentesse e degli studenti sui temi della prevenzione sanitaria e in particolare delle vaccinazioni, anche con il coinvolgimento delle associazioni dei genitori
le misure del decreto entrano in vigore dal prossimo anno scolastico.

Ministero della salute ( ? )

http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=2951



http://altrarealta.blogspot.it/

2 commenti:

  1. Nel caso in cui però un bambino riporti danni dopo il vaccino, un risarcimento non basta. Il conte gentiloni, e la lorenzin, sanno che in quel caso saremo noi" popolo" andtemo a prendere i loro figlia stri, e gli faremo la stessa cosa. Poi se le vari agenzie lo vogliono impedire, ben venga e' tempo che sti quattro terroni del cazzo vengano annichiliti . Dateci un pretesto, e vi facciamo vedere cosa significa essere Uomini. Sara' guerra.

    RispondiElimina
  2. FIRMA CONTRO OBBLIGATORIETA’ DI 12+1 VACCINI - PREVISTA dal DL (19.5.2017) https://www.change.org/p/alla-corte-costituzionale-italiana-firma-contro-obbligatorieta-dei-vaccini-prevista-dal-disegno-di-legge-2679-del-pd?recruiter=38282632&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_for_starters_page&utm_term=des-md-google-no_msg
    LIBERTA’ DI SCELTA MA SOPRATTUTTO INFORMAZIONE
    Chiediamo, inoltre, per proteggere tutti coloro che come scelta personale e libera hanno deciso di far vaccinare i propri figli, che i vaccini siano sicuri, e non pieni di nanoparticelle e metalli pesanti, come mercurio, alluminio e altre sostanze tossiche come formaldeide e squalene. Questa combinazione di virus e batteri viene inoculata senza alcun esame preventivo e in dosi uguali per tutti. Mi sembra lecito quindi che un genitore pretenda degli esami ematochimici per venire a conoscenza delle condizioni metaboliche e immunitarie del proprio figlio e prevenire così possibili complicanze da vaccinazione.
    Negli Stati Uniti, l’autismo è una delle maggiori crisi sanitarie del nostro tempo ed è il risultato evidente di un avvelenamento del cervello dei nostri bambini. Le scriteriate campagne vaccinali cui sono sottoposti i nostri figli entrano, anche loro, di diritto, sul banco degli imputati perché non c’è più alcun dubbio che i vaccini possano causare l’autismo: lo dichiarano industrie e organi di farmacovigilanza anche se cercano di occultare i dati (E’ SCRITTO SUI BUGIARDINI).http://www.nexusedizioni.it/it/CT/autismo-e-vaccini-la-vittoria-di-donald-trump-assestera-un-duro-colpo-agli-insabbiatori-5346
    - Per approfondire l’argomento:
    https://www.youtube.com/watch?v=A-hbCXRrRcA NEL BUGIARDINO E’ SCRITTO: PUO’ CAUSARE AUTISMO

    http://www.attivotv.it/vaccini-per-uso-umano-9-risposte-shock/# INQUINANTI PRESENTI NEI VACCINI (DIFFONDILO PRIMA CHE LO CENSURINO)

    http://www.breaknotizie.com/banca-mondiale-vaccinazioni-pe RIDURRE LA POPOLAZIONE MONDIALE CON LE VACCINAZIONI
    A questo riguardo è indicativo il loro punto finale, e cioè che non intendevano dire che i vaccini fossero pericolosi, e che avevano tratto le loro conclusioni basandosi sulla convinzione che l’aumento della mortalità infantile non fosse un fatto intenzionale.
    E invece è proprio il contrario. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la Banca Mondiale, il Dipartimento per l’Ambiente dell’ONU, il Fondo per le Popolazioni dell’ONU, la Fondazione Bill e Melinda Gates e tutte le altre “braccia” della creatura che chiamiamo “dittatura scientifica” stanno accerchiando l’umanità con campagne massicce di programmi di vaccinazioni e cibo geneticamente modificato.

    RispondiElimina