venerdì 19 maggio 2017

Il reddito di cittadinanza è la fiamma della dignità

"Prometeo è un titano amico dell'umanità e del progresso: ruba il fuoco agli dei per darlo agli uomini e subisce la punizione di Zeus che lo incatena a una rupe ai confini del mondo e poi lo sprofonda nel Tartaro, al centro della Terra. Ha spesso simboleggiato la lotta del progresso e della libertà contro il potere. Nella storia della cultura occidentale, Prometeo è rimasto simbolo di ribellione e di sfida alle autorità e alle imposizioni, e così anche come metafora del pensiero, archetipo di un sapere sciolto dai vincoli del mito, della falsificazione e dell'ideologia."

Il MoVimento 5 Stelle che porta il Reddito di Cittadinanza agli italiani è come Prometeo che porta il fuoco agli umani. Come l'uso del fuoco ha scatenato la rivoluzione che ha permesso il progresso dell'uomo così il Reddito di Cittadinanza è l'inizio di una rivoluzione che restituisce dignità agli italiani. Come Prometeo, il MoVimento 5 Stelle se ne frega dei vincoli imposti dall'ideologia dominante e dall'autorità costituita. Abbiamo il dovere di fare ciò che riteniamo giusto e di ribadire il diritto alla dignità della persona. Di fronte a 17 milioni di persone a rischio povertà il reddito di cittadinanza è la priorità del Paese.

Per questo domani marceremo tutti insieme per ricordare a tutti che la povertà è un crimine contro l'umanità e come tale va combattuta e debellata. Marceremo con delle fiaccole che rappresentano la fiamma della dignità che deve accendersi per 17 milioni di italiani che sono abbandonati dallo Stato e non dovrà mai più spegnersi. Ci vediamo domani a Perugia!

di Beppe Grillo


http://altrarealta.blogspot.it/

2 commenti:

  1. Il reddito di cittadinanza è un altro inganno ai danni degli italiani come lo fu lo slogan di Berlusconi "un milione di posti di lavoro", o i più recenti bonus distribuiti da Renzi sempre in prossimità di qualche votazione. Poi, che lo date a vita o fino a quando uno trova il lavoro? E chi ci garantisce che in questo modo non si favoriscono gli immigrati che spesso non devono presentare nessuna documentazione (per loro è sufficiente un'autocertificazione). Mentre per gli italiani, da quando c'è il governo Renziloni, ci vuole l'ISEE praticamente per tutte le prestazioni. Ma quando il lavoro manca del tutto perché non si trova, a che serve il reddito di cittadinanza? Ad avere l'elemosina alla fine del mese, mentre uno va sempre più in depressione e si sente inutile a sé stesso e alla società?

    E' più logico, piuttosto, che per uscire dalla recessione sia necessario un programma economico a 360 gradi, e non una mancetta qua e là per accontentare i boccaloni che si bevono tutte le fesserie che si inventano i grillini.

    Ad esempio il programma economico della Lega mi sembra molto più efficace, e lo ha dichiarato un professore a voi noto perché prima sosteneva il movimento, ma poi ha capito l'inganno che ci sta dietro!

    PAOLO BECCHI: "SOLO LA LEGA PUÒ SALVARE L'ITALIA"
    http://telegra.ph/Paolo-Becchi-Solo-la-Lega-pu%C3%B2-salvare-lItalia-04-17

    RispondiElimina
  2. Caro Salvatore, che tu possa rimanere senza lavoro per 5 anni come me, in modo tale da capire quanto è da imbecille il tuo ragionamento. Quando uno è ridotto in miseria lo lasci morire perchè non sei d'accordo?

    RispondiElimina