venerdì 15 gennaio 2021

NEUROSONNO



Il programma Neurosonno è l’unico programma dell’Istituto di Sviluppo della Coscienza che può essere ascoltato durante il sonno. Si tratta di una neurostimolazione sulla frequenza 2,5 Hz, con l’uso della frequenza portante 111 Hz. La frequenza 111 Hz è quella degli antichi templi. E’ molto benefica, risana e ringiovanisce l’organismo. La combinazione del ritmo 2,5 Hz e della frequenza portante 111 Hz si usa per avviare e rafforzare i processi di rigenerazione, e per avere un sonno profondo e produttivo.
La stimolazione del cervello con la frequenza 2,5 Hz favorisce la produzione delle endorfine che attenuano il dolore, curano le infiammazioni ed eliminano altri processi negativi nel nostro organismo sintonizzandolo su una sana rigenerazione. Più il sonno è profondo e meglio l’organismo si rigenera. Questa frequenza possiede anche un’azione antidolorifica.
La differenza tra Neurosonno ed altri programmi simili è questa: lo potete ascoltare sia con le cuffie sia tramite lo stereo. Potete anche addormentarvi e dormire ascoltando questo programma, il vostro sonno diventerà più forte. E’ anche possibile non staccare la ripetizione del programma andando a dormire. I nostri test hanno evidenziato che anche l’ascolto da sfondo favorisce l’addormentamento e immerge nel sonno sano e profondo. Ascoltando questo programma non farete dei sogni: è il segno dell’entrata nello stato di un sonno ristoratore molto profondo.
Il programma dura 3 ore. Una durata così lunga è stata scelta apposta, per consentire di ascoltarlo da sfondo. Potete metterlo in ripetizione ed ascoltarlo tutta la notte tramite le cuffie o lo stereo.
Occorre lavorare con questo programma soltanto prima di dormire oppure da sfondo durante il sonno. Non preoccupatevi se durante l’ascolto vi addormenterete. E’ fatto per essere ascoltato durante il sonno. Potete lasciare lo stereo per tutta a notte, come potete ascoltare il programma con le cuffie per tutta la durata del sonno. Il vostro sonno diventerà più forte.
RECENSIONI
giulia99924
27.02.2020 12:36
Allora questo programma ha cominciato finalmente a farmi dormire come si deve ! Molte paure scomparse sogni lucidi e ben definiti dove mi ritrovo a essere cosciente di essere in un sogno....
quernice
08.02.2020 12:51
Neurosonno mi aiuta costantemente per addormentarmi, a dormire meglio e a calmare la mente dai pensieri . Mi metto gli auricolari nel letto prima di addormentarmi e dopo pochi minuti sto dormendo. La musica va avanti per tutte le tre ore mentre io sto dormendo e se per caso mi sveglio di notte la rimetto da capo con gli stessi effetti. E' vero che non è una musica gradevolissima o dolce come uno poteva aspettarsi ma efficace certamente. Grazie
Fantoxxillo
17.01.2020 13:38
La mia recensione non è troppo positiva, l'ho provato e come musica di sottofondo per me non è gradevolissima.
E non ho dormito per nulla ,mi spiace dare questo parere , ma siamo tutti un po' diversi... probabilmente se ci fosse una musica per me più soft, avrebbe funzionato. Ad esempio con gammaterapia ed hypnotrasformazione le musiche mi sono di gradimento e l'inconscio accetta anche il resto...faccio notare che con gamma terapia dormo anche di sera. Spero col tempo di riuscire anche con questo. Sono stata totalmente sincera ,questo può essere di consiglio per creare forse un'altra versione del programma con musica diversa. Spero sia gradito il mio commento. Con le altre tracce audio nessun problema .
ol.samari
24.12.2019 16:13
Ho una bellissima impressione di questo programma: è dolce, non invadente, simile ad una silenziosa pioggia notturna. Calma e rilassa come una ninna nanna. E’ anche bello che non devi meditare prima di andare a dormire. Potrei definirla un programma-presenza di qualcuno accanto a te, qualcuno che ti prende per mano ed accompagna nel regno dei sogni. Visto che non c’è bisogno di meditare la ascolto e mi addormento con gli auricolari; e la prima fase del sonno che segue è proprio quella senza sogni, la fase di un riposo profondo.

http://altrarealta.blogspot.it/

IL GRANDE SHOW E' IN ATTO



Le prime “casette” farmaceutiche per vendere i loro intrugli miracolosi (inutili) organizzavano dei veri e propri show, perché avevano capito che attraverso lo spettacolo potevano vendere di più i loro prodotti.
Da quei tempi, le casette, sono cresciute così tanto che decisero di unirsi in un unica casa mondiale riuscendo a creare uno spettacolo che tenesse ipnotizzato l’intero pianeta.

Penso Naturale

giovedì 14 gennaio 2021

la libertà non è difficile da ottenere, basta non piegarsi all’abitudine della servitù.

Se qualcosa di buono, pochissimo per la verità, ci ha portato questa maledetta epidemia, è la riscoperta di qualche grande artista, come Enrico Montesano. Ammetto che se penso ad un sano invecchiamento nella cultura, nella tranquillità e nel coraggio, come un eroe della Roma antica, or penso alla sua immagine. Eppure sono giunti ad augurargli la morte.

Questo anche perchè ci porta delle perle di letteratura, come questo “Discorso sulla Servitù Volontaria” di Etienne De La Boitié , autore francese della metà del XVI secolo, periodo in cui per la libertà, anche religiosa,, era rara, eppure questa era carissima, adorata e si era pronti pure a morire per lei.

Oggi abbiamo volontariamente rinunciato alla libertà, siamo entrati in uno status di servitù volontaria. Eppure sarebbe semplicissimo fermare tutto questo: basterebbe smettere di essere servi.

Questa la lettura di Enrico Montesano, e quindi i frammenti originali di Etienne De La Boitié. Il Cuore è: la libertà non è difficile da ottenere, basta non piegarsi all’abitudine della servitù. 


http://altrarealta.blogspot.it/



martedì 12 gennaio 2021

SIAMO ALLA RESA DEI CONTI E PUÒ SUCCEDERE DAVVERO DI TUTTO

Si prospettano per l’America momenti durissimi con tanto di guerra civile. Al momento le cose sanno andando nel peggiore dei modi. I giorni che vanno da oggi al 21 gennaio 2021 sono cruciali e colmi di insidie. Può succedere di tutto e succederà di tutto. Blocco totale delle comunicazioni, arresti di massa, tentativi di cattura del nemico da entrambe le parti. Non si escludono bombe, droni, guerriglie aeree, attacchi e scontri nelle strade. Trump, al contrario di quanto sostengono i media non ha “concesso” ancora nulla ed è tuttora presidente degli USA. Si tiene ben nascosto e sta per giocare le sue carte finali, che sono la dichiarazione dell’Insurrection Act e della Martial Law, col supporto di Special Forces, Aviazione, Guardia Civile e parte della Marina. Scenari apocalittici. C’è già la rincorsa ad accaparrarsi scorte di cibo e di acqua. Pare che nei prossimi 5 giorni ne vedremo delle belle. Non trovo nulla di divertente o di eccitante nei fatti drammatici, negli attentati e negli atti di violenza, e tanto meno nella guerra. In ogni caso ricordiamoci che la violenza è stata innescata in modi eclatanti dai nemici del paese, vale a dire dai Democratici e paradossalmente dagli stessi Repubblicani corrotti del GOP – Grand Old Party, da quelli che i Patriots di Trump chiamano senza mezzi termini i traditori del paese.– Lunedì 11 Gennaio 20

INSURRECTION ACT E LEGGE MARZIALE

Scrivo dall’Italia e sono le 23:50. Ho appena fatto una carrellata dell’ultimo momento per un aggiornamento su quanto sta accadendo. Non mi riferisco al silenziamento delle voci alternative su tutte le piattaforme social e del blocco totale di Parler, e nemmeno al ridicolo e penoso tentativo della isterica Nancy Pelosi di sottoporre Trump a procedura di Impeachment per aver “incitato le folle in Campidoglio”, cose note di cui tutti parlano. Mi riferisco invece ad altri fatti assai più significativi che ci vengono riportati da gente come Mike Adams e Simon Parkes. Intanto il fatto ormai accertato che il presidente Trump è vivo e vegeto oltre che in ottima forma fisica e mentale. Non è morto come qualche sito americano ha malevolmente insinuato. È presidente in carica e non ha nessuna intenzione di mollare. Ha appena dichiarato che questa non è la fine o la conclusione, ma è soltanto l’inizio. La transizione del 21 Gennaio non sarà certamente a favore di Biden ma si tratterrà di una sua riconferma. Ha intanto firmato l’Insurrection Act e dichiarato la Martial Law. Già questo fatto gli dà molti poteri.

PER CAPIRE I FATTI AMERICANI OCCORRE OSSERVARE QUANDO ACCADE NEI VARI PAESI

Sul piano internazionale stanno succedendo cose notevoli. Un blackout nazionale in Pakistan, provocato strategicamente dai Patriots per bloccar la firma di un accordo commerciale per la cessione della General Electric alla Cina, spinto dalla Pelosi e dai Dem. Forti tensioni tra Israele ed Iran, oltre che tra Nord Korea e Cina, sempre in funzione anti-cinese. Aggravamento delle posizioni italiane e vaticane nelle interferenze per via satellitare sulle vocazioni presidenziali. Girano voci su probabili arresti del premier Conte, del presidente Mattarella e persino di Papa Francesco e di qualche cardinale. Situazione di grave emergenza pure in Quebec-Canada, con coprifuoco totale e 6000 dollari di sanzione per chiunque lo viola. L’intero paese sotto pressione e con forte presenza militare cinese.

C’E DA STARE COL FIATO SOSPESO

Trump si trova in località segreta attorniato dal generale Michael Flynn, destinato a diventar nuovo vice-presidente nel suo nuovo mandato, e da altri importanti generali e dirigenti del Pentagono. Sembra che siano sì disposti a sostenerlo durante queste fasi convulse e urgenti della Legge Marziale, ma solo a patto che Trump stesso dichiari guerra alla Cina immediatamente, o meglio operi in modo tale che la Cina stessa attacchi l’America, e a patto che si stanzino all’istante adeguati finanziamenti per il progetto, trasformando l’economia del paese in economia di guerra. L’incidente dovrebbe probabilmente aver luogo sullo stretto tra Taiwan e la Cina, dove sta bazzicando la 6° flotta. Un iniziale atto di guerra è già avvenuto ieri, visto che per la prima volta dagli anni ’70 gli USA hanno inviato un rappresentante governativo di alto livello a Taiwan, violando deliberatamente il principio cinese di One China Policy e facendo letteralmente infuriare i cinesi. Xi Jinping sta da giorni arringando le forze armate a prepararsi allo scontro con l’America. Pare che i generali Americani vogliano colpire la Cina esattamente nelle 7 province collegate alla diffusione del virus Covid, e si stanno preparando a farlo con degli ordigni non nucleari. Una specie di guerra elettronica con missili e bombe simili a quelle usate nei giorni scorsi per l’attentato di Nashville.

MOLTA GENTE SARÀ SORPRESA E SCONVOLTA DAGLI AVVENIMENTI IN CORSO

Intanto è previsto il collasso del dollaro e una enorme lievitazione sia del bitcoin che dell’oro. Sono previsti alcuni giorni di blackout alle comunicazioni. Al posto dei Social disattivati nascerà una nuova piattaforma internazionale chiamata Giant Voice, per una America Libera. Trump ha già fatto convogliare migliaia di soldati dalla Virginia, piazzandoli a difesa del Campidoglio. Pare che per giovedì 14 sia previsto un suo discorso alla Nazione dalla Casa Bianca. Per quanto concerne le sorti del vicepresidente Mike Pence, è tra la lunga lista di traditori in via di arresto e forse persino di esecuzione per alto tradimento. È prevedibile che siano già in corso diversi arresti. Lo stato di massima allerta è stato fatto girare tra le forze armate americane.

C’È SOLTANTO DA AUGURARSI CHE LE SOFFERENZE E LE VITTIME SIANO CONTENUTE AL MINIMO

Nelle ore che seguono, e probabilmente mentre sto scrivendo stanno succedendo tutte queste cose, e si stanno praticamente scrivendo pagine importanti della storia Americana e del mondo. Purtroppo ci sono molti rischi e non mancheranno vittime, sofferenze, penurie, disordini e lutti, tutte cose che nessuno vorrebbe ma che appaiono inevitabili. Ognuno si prepari a capire quanto sta accadendo mettendosi il cuore in pace, nel senso che si tratta di un processo benefico e necessario di transizione e di progresso nonostante tutto. Se sarà possibile proseguirò ad aggiornarvi giorno dopo giorno. Intanto vi invito ad iscrivervi al mio canale Telegram nel caso mi blocchino su Facebook (che vi consiglio di abbandonare completamente in ogni caso).

Valdo Vaccaro

lunedì 11 gennaio 2021

TESTICOLI



Chi non è un complottista è un coglione. E su questa affermazione mi pare che l’ultima volta ci fossimo trovati tutti d’accordo...
D’altronde, ogni giorno possiamo averne una conferma.
Medici che osano chiedere maggiori chiarimenti su cosa contengono certi trattamenti sanitari di massa – che nulla hanno da spartire con l’antitetanica che facevamo noi da piccoli! – e vengono trattati come negazionisti e messi all’indice dall’ordine dei medici stesso.
Video del canale ByoBlu che vengono cancellati.
Pagine pubblicate su siti alternativi, che ricordo di aver letto e che adesso non trovo più.
Pagine e profili facebook chiusi.
Trump viene bannato da Twitter, da Facebook e poi da Instagram.
Il video in cui Trump invita i manifestanti a tornare a casa pacificamente, denunciando però allo stesso tempo frodi alle ultime elezioni presidenziali americane, è stato rimosso oltre che da Twitter anche da Facebook e YouTube. Il video violerebbe “le politiche sulla diffusione dei brogli elettorali”! Amazon Web Services toglie il servizio hosting a Parler, il social più utilizzato da Trump e dai suoi sostenitori. Per inciso, non esiste un solo video o messaggio dove Trump inciti la popolazione a un comportamento armato o in qualche modo violento!
Eppure la stampa di regime parla di un tentato golpe!
Questi ritagli di essere umano che chiamiamo giornalisti non hanno la più pallida idea di cosa sia un golpe. Se volete ve ne organizzo uno io – ho skills (in italiano: abilità) che provengono da incarnazioni precedenti – così prendete appunti e imparate bene cosa significa quel termine!
Queste limitazioni dell’informazione, sia ben chiaro, non accadono per le attività relative alla “Unità di monitoraggio per il contrasto della diffusione delle fake news” – l’equivalente laico della “Congregazione per la dottrina della fede”, ossia la Santa Inquisizione, che peraltro dopo essere stata creata in Italia il 4 aprile 2020, è praticamente rimasta inattiva – ma per l’iniziativa privata dei social, i nuovi governatori del mondo. Stiamo parlando di aziende private – e le relative banche che le sostengono – che tengono ben saldi nelle loro mani i testicoli dei governi. Ciò ovviamente non accade per il governo italiano... in quanto non c’è nessuno che abbia dei testicoli sufficientemente grandi da poter essere tenuti in mano.
Oramai, sui media ufficiali viene permessa unicamente la propaganda (un termine che ha un significato ben preciso, cercatelo in rete). Le persone si stanno comportando come durante una qualunque dittatura: il tuo vicino di casa viene arrestato dalle milizie e portato via, ma tu guardi dalla finestra e non fai niente, ti chiudi in casa sapendo che a te non succederà mai, perché tu e la tua famiglia non avete niente da nascondere, tu non farai mai niente e non dirai mai niente contro il regime. Beh... non andrà così. Sapete... la vita si esprime sempre in maniera ironica. Quando verranno a prendere te, i tuoi vicini guarderanno dalla finestra e si chiuderanno in casa.
Le scuole superiori vengono riaperte in tre sole regioni su 20 (Valle d’Aosta, Toscana e Abruzzo). Ovviamente non c’è alcuna ragione logica per cui in Sardegna, nel Molise o in Puglia ci siano scuole chiuse, i ristoranti chiusi e il coprifuoco alle 22. Sono regioni - così come la maggior parte delle regioni italiane - nelle quali NON È MAI SUCCESSO LETTERALMENTE NULLA! Il punto è che nessuno si ribella, per un fatto evolutivo, che può essere agevolmente riassunto nella frase: chi non è un complottista è un coglione.
Il vostro Scarasaggio
.
IO SONO IL PADRONE DELLA MIA ANIMA
di Salvatore Brizzi


http://altrarealta.blogspot.it/



USA, PANDEMIA, FUTURO E COMPLOTTISMO FOR DUMMIES


Quanto segue espone quanto successo e quanto succederà. Non è la mia opinione, sono i fatti che coincidono con essa esercitando un certo grado di saccenza, a questo punto.
E' molto lungo, quindi se avete deficit di attenzione scorrete.
Elite occulte che gestiscono il mondo esistono. E' un manipolo di famiglie i cui nomi più conosciuti non sono altro che facciata. Anche arrivando a nomi tipo Rothschild arrivi alla superfice del potere. Gli Illuminati esistono, fatevene una ragione. E si chiamano proprio così, esiste anche un capo italiano piuttosto conosciuto se si conoscono certi ambienti. Il potere non è a piramide come vorrebbe il blog di sandrino59, è un cubo di Rubik in cui ogni sezione ignora l'altra. Il potere è a gradi, come la Massoneria. Il potere è complesso e spesso contrastante al suo stesso interno, quasi sempre frutto di convergenze di interessi e con ramificazioni tra le più intricate e divergenti.

Quando nei film, nei Simpson o nei libri trovate riferimenti all'attualità e dite "oddioooo ci avevano preso hihihihihi" è solo perchè il potere utilizza una specifica tecnica comunicativa studiata in sociologia per abituare il popolo ai suoi piani e farcelo arrivare senza subire uno shock. Oltre ad un mero esercizio di arroganza ed autocompiacimento. Esercizio a casa: prendete la sigla di Willy il principe di Bel Air (si fa ridere ma...) e con molta attenzione troverete qualcosa.
Si, i potenti sono profondi conoscitori di occultismo, Magia cerimoniale in particolare. Che vi piaccia o meno. Tendenzialmente seguono Crowley, tendenzialmente sono gnostici e tendenzialmente si rifanno alle mitologie antiche. I Clinton seguono culti babilonesi, alcuni vertici di Davos tipo Schwab seguono culti osiridei.

Si, usano i grimori per fare patti col diavolo, ed è il motivo per cui tanti muoiono di morte violenta da giovani dopo carriere fulminee.
Non importa che a voi faccia ridere, loro ci credono ed è quello che conta no?
Si, usano l'astrologia per prendere TUTTE le decisioni rilevanti.
Si, la pedofilia e i sacrifici rituali ad alti livelli esistono e sono anche piuttosto diffusi. Per loro è energia, è un culto. Che vi piaccia o meno.
Alcuni fatti oggettivi che vi piaccia o meno:
- si, Hollywood e l'industria discografica sono controllate dalla CIA
- si, i media sono tutti controllati
- si, utilizzano tecniche manipolative che lavorano sul subconscio
- si, conoscono perfettamente la finestra di Overton e la usano
- si, Facebook è un progetto CIA nato per farsi dare gratuitamente i dati dagli utenti. Se guardate il suo cda lo capite
- si, quando usate la parola "complotto" usate una parola coniata dalla CIA per disinnescare chiunque si opponesse alla versione ufficiale sull'omicidio Kennedy. Quando usate la parola "fake news" usate una definizione coniata da Hillary Clinton durante la campagna elettorale 2016 per screditare le email diffuse da Assange. Quando usate la parola "negazionista" inutile che ve lo spieghi, siete semplicemente subumani.

LA STORIA, QUELLA VERA, NELLE SUE TAPPE FONDAMENTALI
Tutta la storia scritta sui libri di scuola dal 1789 andrebbe riscritta. Completamente.
Nel 1517 Lutero espone le sue 95 tesi di fatto cambiando la storia in peggio, sdoganando il relativismo. E, sempre di fatto, Lutero è il più grande criminale che la storia abbia mai visto.
Nel 1776 Adam Smith pubblica il suo "Ricchezza delle Nazioni".
Secondo questa scuola esiste un ordine naturale, che viene attuato quando ciascuno cerca di realizzare il suo interesse. Una mano invisibile guida ogni soggetto a promuovere il benessere della società anche quando agisce per il proprio tornaconto. Lo stato non deve intervenire nell’economia, dato che il mercato è un meccanismo autoregolatore che automaticamente soddisfa i bisogni della società. Per la scuola classica non solo l’agricoltura ma anche l’industria è fonte di ricchezza. E' la teorizzazione nero su bianco del capitalismo. Un sistema retto sulla concorrenza e sul profitto. E' darwinismo economico, infatti Darwin stesso nel suo "l'origine delle specie" non farà altro che "naturalizzare" principi capitalistici. Darwin deve tutto a Smith. Il più forte sopravvive, il debole soccombe.
Nel 1798 Thomas Robert Malthus, pastore protestante, scrive il suo "Saggio sul principio di popolazione" in cui teorizza, per farla breve, la necessità di ridurre la popolazione per la sostenibilità ambientale. Ed erano i poveri a dover essere eliminati, in quanto tali ed in quanto intrinsecamente portati alla riproduzione. "Le bocche si moltiplicano geometricamente e il cibo solo aritmeticamente". Malthus parla anche di pandemie cicliche e di controllo su base castale, immagino che vi suoni familiare. 

Tra il 700 e l'800 Hegel costruisce anche un sistema filosofico di stampo luterano e darwinista con la sua Dialettica. Hegel, infatti, vuol mostrare che il male in Dio deve essere concepito solamente come principio di movimento e di generazione. Tesi, antitesi, sintesi. Progresso giusto in quanto tale come motore della storia, quindi momenti storici necessari e giusti ontologicamente per il fatto di essere il frutto di una evoluzione continua, doverosa. Non a caso fu il filosofo più trasversale e accreditato dagli opposti estremismi, essendo fonte di giustificazione per ogni evento politico del 900. Ma la Dialettica ha una matrice cristiana: il peccato come tesi, la redenzione come antitesi, la salvezza come sintesi.
A fine ottocento Marx scrisse il Capitale "regalando" un'altra pietra miliare alla storia. Non fece altro che spostare in economia la Dialettica hegeliana: sfruttamento del proletariato come tesi, lotta proletaria come antitesi, socializzazione della produzione come sintesi. Nulla di nuovo. Se non fosse che poi, nel 900, le elite presero tutte queste teorie fondendole in un unico calderone.

Nel frattempo si radicò la Massoneria in senso stretto, ortodosso diciamo, che organizzò TUTTE le rivoluzione da quella francese a quelle odierne. Le vecchie famiglie aristocratiche non perdono potere, lo iniziano a gestire all'ombra delle democrazie. L'antica nobiltà nera veneziana è tuttora molto più potente di nomi come Soros o Rockefeller. I Caetani (dietro a Trump, per dire), i Piccolomini ed altre sono tuttora molto più potenti. Gli Elkann, imparentati coi Rothschild, non sono solo quelli della Fiat ma una delle famiglie più influenti al mondo.
La fine della seconda guerra mondiale segna lo spartiacque decisivo: Truman fonda la CIA, che ben presto diventerà un golem fuori controllo con poteri immensi. I Rothschild creano, per loro stessa ammissione, lo stato di Israele.

Tutti i gerarchi N. vengono assunti dagli USA per portare avanti i progetti tedeschi, in cambio della libertà. Si pongono le basi della Comunità Europea ad opera delle famiglie che un tempo gestivano la compagnia delle Indie e la tratta degli schiavi, oltre ai clan bancari e latifondisti (Juncker, Von Der Leyen ecc.). Lo scopo era arrivare a quello che poi fu teorizzato negli anni 70 da un certo Kissinger nel suo libro "Ordine Mondiale". I mezzi comunicativi erano quelli della propaganda insegnata da Goebbels, gli strumenti di scardinamento erano quelli di smottamento geopolitico tramite migrazione.

Kissinger divideva la terra in quattro mondi (il famoso terzo mondo ecc.): 2 miliardi circa nel mondo occidentale civilizzato, l'altra metà sottosviluppato. Occidente come area di consumo, Asia come area di produzione a basso costo e manovalanza, Africa come terra di sfruttamento. Ma se le finalità erano la globalizzazione e un Ordine Mondiale sorgevano dei problemi. Come omogeneizzare i valori?
Troppe culture che si confrontavano, troppe usanze diverse impossibili da unire sotto un unico controllo e in una società interconnessa. Su questo un testo cardine e influente fu "The clash of civilization" di Samuel Huntington. 

Cosa fare?
Relativizzare la religione (ecco Lutero), soprattutto di quelle dogmatiche, tipo il Cattolicesimo. Così avvenne il Concilio Vaticano II, dove la Chiesa scelse lucidamente la sua fine aprendosi al progressismo laico.
Crollo delle nascite per maggiore controllo e perchè in un sistema più gente consuma più le risorse diminuiscono (ecco Malthus). Rockefeller fondò il movimento femminista allo scopo di disgregare la famiglia e di arrivare alle leggi sull'aborto e sul divorzio.
Si smossero tutti i think tank mondiali, veri e propri centri di potere intermedio che fungono da fucina di idee e di trasmissione sociale dei piani occulti.
A Stanford un professore si sterilizzò in pubblico davanti agli studenti per dimostrare la necessità di ridurre la popolazione.

Nel frattempo l'Italia diventava un laboratorio di ingegneria sociale della CIA, tra P2 e Gladio. Diventò anche un centro cruciale delle decisioni occidentali, lo vedremo con Trump.
Questo piano però fallì? Si, il Nuovo Ordine Mondiale di Kissinger ha fallito. Perchè?
Perchè queste direttive furono recepite solo in Occidente dove la propaganda era più pressante e la popolazione più docile. Così oggi abbiamo un crollo delle nascite e circa 2 miliardi di popolazione (gli stessi del tempo) e altrove sono cresciuti esponenzialmente.
Ma cosa comporta il crollo delle nascite? Il crollo del PIL, banalmente.
Come provano a risolvere? Nasce il consumismo, perchè secondo loro per compensare il crollo del PIL e delle nascite bisogna aumentare i consumi individuali. Ma il consumo consuma i risparmi, quindi i primi tempi funzionò ma alla lunga il potere d'acquisto non reggeva quindi si dovette ridurre il costo dei prodotti sui mercati. Come? Delocalizzazione della produzione industriale. Dove? In Asia, ca va sans dire. Ecco che abbiamo deindustrializzato l'Occidente fornendo alla Cina l'occasione per diventare superpotenza. La Cina inizia a produrre e a consumare. E sono tanti.
Con il crollo dei risparmi però crolla anche la linfa vitale delle banche, che li usano per alimentarsi e per mettere in circolo denaro. E cosa fanno le banche? Si inventano uno stratagemma, i derivati. Si, quelli della crisi del 2007.

Un ciclo perverso, fuori controllo del sistema a debito.
Da allora si prova a risolvere la questione ben sapendo di essere vicini al burrone senza freni per fermarsi.
L'idea della pandemia e del secondo reset nasce li. Si, la pandemia è un progetto nato più di dieci anni fa, o pensavate che fosse casuale e che si possa approfittare al momento per un reset economico globale? Non fatemi ridere dai.

Nel frattempo avvengono tutti gli eventi storici che sappiamo: vengono fatti fuori tutti gli uomini che si opponevano al globalismo per tornare ad un sistema keynesiano e a misura d'uomo. Parlo dei Kennedy, dei Craxi. Nasce l'UE, un golem tecnocratico col solo scopo di calmierare i prezzi e creare una deflazione diffusa prodromica a quanto detto finora e di traghettare la società verso un secondo Reset e un Nuovo Nuovo Ordine Mondiale (eheheheh). L'UE è nata già morta, le monete contanti sono già morte. Sono solo strumenti di passaggio fin dall'inizio.
Nel 2016 negli USA, all'interno del Deep State, si sgancia un gruppo di potere in contrasto con le visioni deliranti pianificate. E' lo stesso gruppo di potere che sosteneva Kennedy. Parliamo di famiglie potenti, di alcuni apparati dei servizi internazionali, NSA, parte di FBI, parte della lobby delle armi, famiglie internazionali e alcune lobby di Wall Street. Il Grande Reset è già previsto, e sono tutti d'accordo. Il sistema capitalistico è fallito e serve uno stop and go per salvare il salvabile e imbastire un mondo nuovo, un sistema nuovo. Come lo giustifichiamo al mondo?

Semplice, con la propaganda che gli Usa usano da decenni: la shock economy. Metti sulle ordinate la libertà, sulle ascisse la sicurezza. Ogni decisione sociale proposta alla popolazione sarà una curva in cui al diminuire della libertà aumenta la sicurezza. Ecco la frase delle frasi che sentiamo oggi e che la gente ripete a pappagallo: "per la sicurezza è necessario rinunciare alla libertà". Ed è esattamente quello che vorrebbero che pensaste. Scuola 11 settembre. Così viene applicata la shock economy in versione sanitaria: chiunque accetterebbe riduzioni di libertà fondamentali in nome della salute. E infatti è così, polli.

E' evidente che sia spiegata in maniera semplicistica, non c'è il capo che decide e impone al mondo una decisione. E' un insieme di interessi che converge.
Così abbiamo Bill Gates, che nel frattempo alimenta la sua megalomania finanziando tutti i centri di ricerca e le università mondiali in tema sanitario. Gates è uno psicopatico affetto da sindrome di Dio (l'ha detto lui che spesso è convinto di sentirsi una divinità) ossessionato dal voler applicare al dna degli esseri umani la tecnologia. Lui è davvero convinto di salvare l'uomo nella sua visione gnostica ed eugenetica. Ma lo era anche Mengele. Si è comprato l'OMS e ha finanziato ogni forma di rivoluzione nel campo vaccinale, con sperimentazioni in India finite male e condannate per forza di cose dall'OMS stesso.

Abbiamo Fauci, uno dei più grossi criminali della terra che ha saputo sempre vendersi bene facendo il grigio burocrate mentre perpetrava aberrazioni con l'HIV.
Ed abbiamo università, governi e utili idioti.
Il virus nasce in un laboratorio canadese, trasferito poi nel lab di Wuhan. E' stato diffuso in ITALIA. Su questo i cinesi hanno ragione.
Comunque dicevamo: un contropotere si sgancia e candida Trump, personaggio carismatico e spendibile. Il loro concetto in parole povere è: "ok il capitalismo, ok il mondialismo, ma a tutto c'è un limite. Se andate oltre combattiamo". E così fu. Fu uno scontro tra poteri su COME GESTIRE IL RESET. Da una parte Trump vuole eliminare il sistema a debito per tornare al gold standard, cancellando il sistema Swift e implementando un quantum financial system. 

Dall'altra si vogliono scientemente spazzare via settori sociali inutili per il mondo nuovo. Si vuole stoppare l'economia per dare modo alle banche di ripulire i derivati e i conti, per poi ripartire implementando il nuovo sistema. Green, digitale, casalingo.
Nel 2016 Trump vince perchè i dem erano talmente convinti della vittoria da lasciar perdere i brogli.
Il resto lo sapete: diventa l'outsider malvagio avversato da tutti, letteralmente. Dalle elite fino ai media passando per gli influencer che sono a libro paga di società di consulenza per diffondere la propaganda. A tal proposito fu chiaro il capo dell'OMS quando lo spiegò apertamente. "Dobbiamo assumere i maggiori influencer social per diffondere i messaggi sulla pandemia", cito da una sua conferenza stampa.

Si arriva al novembre 2019 con Trump al massimo della popolarità. Solo che il 2020 coincide con la pandemia e col Reset, quindi diventa lo scontro finale. E lui lo sa. BLM scatenati al solo scopo di erodere voti a Trump, mossa sbagliata perchè ne guadagna.
Come disse Biden in un lapsus: "abbiamo messo in piedi la più grande frode elettorale della storia". Ed è vero.
Le prove oggettive le ho io, fin dalla prima sera, figurati gli avvocati di Trump.
Video di telecamere nei seggi, dati statistici contro ogni legge statistica, testimonianze giurate di vertici militari, dipendenti, scrutatori, vertici delle poste, controllori.
Un sistema che permette il voto per posta senza riconoscimento anche giorni dopo, manco in Namibia.
Succede che i voti siano gestiti dai software Dominion e Smartmatic. Il primo compartecipato dai Clinton e dalla Pelosi, il secondo di proprietà di Brown, Presidente della Open Society di Soros. Soros ha gestito il voto Usa, rendetevi conto.

Così quella notte vengono subito assegnati gli stati ai dem e lasciati in bilico quelli swing. Alla mattina, al 90/95% degli scrutini bloccano tutto in modo coordinato e gli algoritmi decidono quanti voti servono per ribaltare. Troppi, non era prevista questa valanga per Trump. Entra in scena l'ambasciata Usa a Roma tramite Leonardo, ex Finmeccanica, sostanzialmente Renzi. Per questo servono più ore. Ribaltano ma si capisce. Vincono in tutti i swing state di poche migliaia di voti però formando curve statistiche da comiche.
Trump fa il record storico di voti, quasi 80 milioni. Vince ufficialmente il 90% delle contee e guadagna seggi al senato. Vince anche in Florida e Ohio che nel 100% dei casi garantiscono la vittoria finale. No. Biden, perdendo seggi e con la metà delle contee di Obama (manco il 10%), dopo aver perso ogni primaria con Obama stesso vince col record storico di voti. Milioni di voti più di Obama. Ecco, non pensare che ci siano stati brogli significa incapacità di intendere e di volere.
Caos, scontri. Le prove, tra le altre anche quelle sequestrate dai server Dominion, vengono esposte al pubblico e sono lampanti. Sono così evidenti che il 99% dei carcerati è tale per molto meno.
Purtroppo come diceva Andreotti nella sua saggezza: "non basta avere ragione, serve qualcuno che te la dia".
Così vengono portate alla Scotus che non entra nel merito e dice di risolvere diversamente. Non ha deciso, ha deciso di non voler decidere. Furbo. Anche perchè se metti in piedi una frode simile la prima cosa che fai è comprarti i giudici. Giudici che comunque non si prenderebbero mai la responsabilità di ribaltare un risultato astutamente assegnato fin da subito e sottoscritto dalle cancellerie mondiali, proprio per rendere eversivo ogni tentativo di ribaltamento. Anche lecito.
Grossa ingenuità di Trump, grossa dimostrazione di esercizio del potere da parte delle elite. A loro non interessa il voto popolare, loro distruggono il nemico con ogni mezzo e si prendono il potere. Sempre. E fanno bene. Stavolta ci hanno messo anche strafottenza e spavalderia nel farlo apertamente, a dimostrare l'impunità e l'invincibilità assoluta anche di fronte a reati gravissimi che vanno dalla frode all'Alto Tradimento per ingerenza di stati esteri.

Biden lo sappiamo tutti chi sia, non serve ripetersi. E' banalmente quello che ha svenduto il debito pubblico USA alla Cina come vice di Obama. E' corrotto come tutto il suo clan. Lo sono anche tanti senatori USA, sia Gop che Rep. La Cina in questo ha fatto benissimo, ha usato la debolezza e il vizio americano come arma: i soldi. Li ha ricoperti d'oro e si è infiltrata nei gangli del sistema americano, conquistandolo.
Ed è il motivo per cui un piano simili funzioni su scala globale senza opposizioni: i soldi infiniti comprano tutto, la paura e le ritorsioni placano ogni ribellione. I medici tengono famiglia, quelli che hanno compreso bene ma che comunque tacciono, intendo.
I capi di governo manco li calcolo, sono quasi tutti 33 scelti dalla McKinsey per il ruolo. Hanno avuto decenni per posizionarsi e radicarsi, oltre che per lobotomizzare i popoli. Il fatto che crediate alla zoonosi dal pipistrello dimostra quanto vi abbiano cucinato un cervello già predisposto per non andare oltre al sistema binario e a quello che vedete a meno di un metro.

IL FUTURO
Hanno vinto, sono inarrestabili. Proprio per questo alla fine falliranno.
E' bene che vi mettiate in testa questo:
le elite vi considerano scarafaggi da sfruttare e schiacchiare, esseri inferiori fastidiosi come zanzare. Ve lo garantisco personalmente.
La pandemia non solo è il pretesto per ottenere il controllo definitivo sull'uomo, arrivando persino al suo dna, ma è anche il più grande sacrificio rituale di sempre. E' una mastodontica operazione energetica per il ritorno dell'Anticristo. Loro ci credono, voi siete liberi di ridere.
Ed è alla luce del sole, non c'è neanche più il gusto di cercare complotti. Quando questo avviene, quando il grande potere diventa manifesto, significa che nulla può più fermarlo. Ma espone anche le sue debolezze.

Lo ha detto Soros a Davos: "la Cina è il futuro e non si può fermare, sarà una grande occasione per noi quando sarà la prima potenza mondiale". Ti credo: comunismo, capitalismo e controllo capillare. La perversione di ogni potente che non dovrà più nascondersi dietro la democrazia.
La società sarà transumana, senza libertà e controllata da una tecnocrazia sanitaria che eliminerà i dissidenti. Almeno nei piani, che falliranno.
Il 2021?
- Reset
- lockdown totale e crisi economica indotta
- passaporto sanitario
- vaccino obbligatorio
- interruzione delle scorte di merci e carenza di provviste
- militari

Ve lo dicono, ragazzi. "Governance Mondiale" l'ha ripetuto persino Mattarella nel suo discorso di fine anno. "Mondo Nuovo" lo ripetono quasi tutti. Bergoglio ha come braccio destro il più grande esaltato neomalthusiano al mondo, Sachs. E infatti ha sottoscritto il Great Reset con la fondazione Rockefeller.
Io appoggiavo Trump per i motivi suddetti, anche perchè credo che il mondo necessiti comunque di una guida occulta. Non mi fanno paura, respingo solo la deriva delirante presa. Non combatto le elite in quanto tali, combatto queste.
La maggior parte di voi riderà a tutto questo. Mi rivolgo agli altri, fatevi un favore:
informatevi il più possibile. Per farlo, per capire come andrà il mondo, basta solo seguire quello che dicono loro.

Leggetevi il trattato di Schwab sul Great Reset, studiatevi i punti dell'Agenda 2030, ascoltate tutti gli interventi a Davos.
E poi studiatevi bene gli articoli di punta dell'Economist e gli articoli in copertina del TIME. Li c'è sempre, sempre, sempre, una nitida rivelazione delle agende future. Mica per altro, basta vedere i proprietari.
Poi, oltre a questo, abbandonate paradigmi novecenteschi e distinzioni tra destra e sinistra. Non è più tempo, davvero ve la sentite di rimanere così provinciali e ottusi di fronte a enormità simili?
Infine fatevi solo una domanda, sempre: QUAL E' IL MIO LIMITE? FINO A CHE PUNTO SONO DISPOSTO AD ACCETTARE QUALCOSA SENZA DIRE BASTA? SE QUEL LIMITE NON C'E' O SI SPOSTA DI CONTINUO VOI LA LIBERTA' NON LA MERITATE.
Federico Juvara




http://altrarealta.blogspot.it/

mercoledì 6 gennaio 2021

VOI NON CAPITE.

Dopo averci chiusi per Natale i contagi aumentano.
Ma voi non capite.
Siamo ad un anno esatto da questo schifo e ci dicono, dopo un anno, che è in arrivo l'ennesima ondata che durerà almeno per tutto il 2021.
Ma voi non capite.
Vi vogliono vaxxInare in massa, ma, nello stesso tempo, puntualizzano che nulla cambierà e che dovrete rispettare le regole esattamente come prima del vaxxino.
Ma voi non capite.
La Cina celebra il 2020 come l'anno che gli permetterà di dominare il mondo, ma voi non capite.
Stanno distruggendo economia e relazioni sociali, ma voi non capite.
L'enorme numero di falsi positivi è ufficialmente dichiarato; i percorsi sanitari, per cui, indipendentemente dalla patologia di entrata, se risulti positivo, sei un marchiato covid, sono altrettanto conosciuti e chiari, ma voi non capite.
Vi dicono ogni 2 per 3 che nulla sarà piu' come prima, che non torneremo più alla normalità che conoscevamo prima del virus, ma voi non capite.
I colossi tipo Amazon e simili, stanno scoppiando di miliardi ed utili stratosferici, mentre la gente si impicca, ma voi non capite.
Vi potrebbero ormai scannare vivi, assicurandovi che lo fanno per il vostro bene e voi ci credereste. Perché ormai siete automi che rispondono puramente a riflessi condizionati. Il ragionamento, anche il più elementare, è vostro nemico. Vi danno gli imput, come alle scimmie del circo e voi eseguite.
"Io resto a casa", "andrà tutto bene", "rispettate le distanze", "io indosso la mascherina", "io mi vaxxino".
Possono imporvi qualsiasi verbo, qualsiasi hastag, qualsiasi stronzata, e diventa la vostra bandiera.
Il problema non sono "loro",ma siete voi.
Siete voi, infarciti di ignoranza, vigliaccheria, subordinazione, novantagradismo sconfinato, che state trascinando il mondo nel peggior baratro mai immaginato.
Voi, che col vostro niente e la vostra mediocrità oceanica, state decidendo il destino di tutti.
Voi, che con la vostra follia da allevamento intensivo, e il vostro finto e maleodorante perbenismo da discount di periferia, vi permettete di imporre il vostro squilibrio mentale a tutti gli altri.
Voi, in definitiva siete gli autentici colpevoli di quanto accaduto e di quanto accadrà; in conclusione i veri responsabili di tutto ciò e di tanti innocenti, soprattutto i più deboli e i più piccoli, che pagheranno il prezzo più grande, alla vostra pusillanimita'.

N Panicucci


lunedì 4 gennaio 2021

MATRIX Cosa coltivano?



Matrix (1999) non è mai stato un film ma un documentario (come disse bene K. Reeves). Vogliono COLTIVARCI, intere distese di esseri umani proni e paralizzati dalla paura di ammalarsi (da 10 anni il numero totale di decessi oscilla tra i 550.000 ai 650.000 all'anno). Cosa coltivano?
Il loro cibo ovvero:
- paura
- rabbia
- divisione
- giudizio (delazione)
- colpa
- tristezza
- depressione
- solitudine.
Relazioni lacerate, massimo grado di diffidenza gli uni verso gli altri, affettività demolita..."guai ad abbracciarsi" dice il Partito, "guai ad incontrarsi" dice il Partito, "guai a festeggiare" dice il Partito, "guai a riunirsi" dice il Partito, "Mantenete le distanze" dice il Partito, "Al massimo in sei" dice il Partito. È dignitoso vivere cosí? NO. È onorevole? NO. Saperlo è già qualcosa. Far passare come virtuosa l'obbedienza ad un regime (avallato da esperti, giornalisti e filosofi prezzolati) e come viziosa la difesa equilibrata e PROPORZIONATA dei nostri diritti ELEMENTARI sanciti nella Costituzione, è un capolavoro. Non sarà facile ma non è finita, tutt'altro. Non è la fine ma un inizio per chi lo vede e VUOLE VEDERE..."Beati gli occhi che vedono..".

D FIORANI

http://altrarealta.blogspot.it/



sabato 2 gennaio 2021

CHI STA ASSASSINANDO GLI SCIENZIATI COVID?


CHI STA ASSASSINANDO GLI SCIENZIATI COVID?
By Valdo Vaccaro 2 Gennaio 2021



MORTI RAGGELANTI E MISTERIOSE TRA VIROLOGI COVID SUL PIANO MONDIALE

Medici, scienziati, virologi e altri esperti coinvolti nelle ricerche sul Coronavirus di Wuhan Covid-19 stanno misteriosamente finendo male, ovvero stanno morendo in modo drammatico e in tutto il mondo, in quella che appare una eliminazione fisica sistematica delle persone che conoscono troppe cose tecniche sulla Pandemia. Fenomeno di cui avevo già parlato anche in questo articolo, dove avevo parlato di altri 15 medici con opinioni scomode morti in circostanze sospette.


ARTICOLO DI GREATGAMEINDIA (TRADUZIONE, ELABORAZIONE E SOTTOTITOLI DI VV)

I CASI DEL RUSSO ALEXANDER KAGANSKY E DEL CANADESE FRANK PLUMMER

Uno degli ultimi casi è quello di Alexander “Sasha” Kagansky, scienziato russo che ha lavorato allo sviluppo del vaccino Covid-19. È stato trovato brutalmente accoltellato e poi fatto precipitare da una finestra del suo appartamento al 14° piano in San Pietroburgo. I commenti parlano di una morte avvenuta nelle più strane circostanze. Era appena stato incaricato dal governo russo di ricercare nuovi modi di diagnosticare e di curare i tumori al cervello. Era un difensore di rimedi naturali come erbe officinali e funghi adatti a eliminare le cellule cancerogene.Frank Plummer

Un altro scienziato morto questo anno in circostanze simili è stato Frank Plummer, ricercatore canadese noto a livello mondiale, anche lui coinvolto nel Covid-19. Ancora in gennaio 2020 si era parlato di una rete spionistica cinese responsabile di aver sottratto ceppi del Coronavirus da un laboratorio Canadese per portarli a Wuhan, con l’aiuto di Plummer.


IL CASO DEL PROF BING LIU DOCENTE ALLA PITTSBURGH UNIVERSITYProf Bing Liu

Altro caso di rilievo quello del prof Bing Liu della Università di Pittsburgh, pure lui assassinato qualche mese fa. Si sa che il prof Bing era sul punto di pubblicare significativi risultati nella comprensione dei meccanismi cellulari che stanno sotto l’infezione SARS-CoV2 e che formano le basi delle annesse complicazioni.

L’ELIMINAZIONE DI GITA RAMJEE, DI BRANDY VAUGHAM E DI PYAE SONE WIN MAUNG, AUTISTA DELLA WHOGita Ramjee

Poi c’è stata l’eliminazione di Gita Ramjee, studiosa Sud-Africana di Hiv e ufficialmente morto da Covid-19. Era in visita a Londra per una lezione sui trattamenti anti-Hiv. Durante il ritorno verso Durban si è sentita male all’improvviso ed è finita in ospedale, morendo poco dopo.Pyae Sone Win Maung

C’è poi il caso di Pyae Sone Win Maung, autista del WHO, eliminato in Maggio mentre trasportava campioni di Coronavirus in Myanmar a bordo di un furgone marchiato UN Vehicle, quando una serie di proiettili hanno colpito sia lui che il passeggero accanto, rimasto ferito.Brandy Vaughan

L’informatrice vaccinale Brandy Vaugham, ex-rappresentante della Merck e fondatrice di LearnTheRisk.org, è stato trovata morta dal suo figlioletto di 9 anni nella sua casa l’8 dicembre 2020. Si stava impegnando nell’educare il pubblico sui rischi dei vaccini.


IL CERCHIO SI STA STRINGENDO SU PETER DASZAK
Peter Daszak, presidente della EcoHealth Alliance

A questo punto occorre dire che Peter Daszak e Ron Fuchier devono essere investigati. Sono infatti responsabili di frode e di propaganda pandemica, e potrebbero non essere affatto estranei agli omicidi sopra elencati. Peter Daszak, presidente della EcoHealth Alliance, è responsabile di aver spinto il mito che il Covid-19 fosse un fenomeno naturale. La EcoHealth ha inoltre ricevuto grossi investimenti per manipolare geneticamente il Coronavirus presso il Wuhan Institute of Virology.


PIÙ CRITICA ANCORA LA POSIZIONE DEL VIROLOGO OLANDESE RON FOUCHIERRon Fouchier

Il virologo olandese Ron Fouchier è a sua volta responsabile di aver credo il ceppo virale di Wuhan. I suoi esperimenti sono ampiamente condannati e potrebbe essere condannato per aver diffuso il Covid-19 nel mondo. Fouchier è anche responsabile di aver isolato il SARS Coronavirus pescato in Saudi Arabia e poi inviato a Frank Plummer, trovato morto come dicevamo una settimana dopo che la rivista indiana Great Game India pubblicasse un report sullo scandalo.



COMMENTO

FINALMENTE A GALLA, LE VERITÀ VENGONO A GALLA

Le verità sul virus Covid-19, ideato in Canada, rielaborato a Wuhan in Cina e diffuso poi in Italia e nel resto del mondo, appare sempre più chiara e circostanziata. Le autorità sanitarie del mondo intero continuano con inaudita ipocrisia e sfacciataggine nella loro narrativa terroristica e nelle loro imposizioni letali e disumane, distruggendo il morale e l’economia dell’umanità. Continuano pure a cavalcare la manicomiale promozione di vaccini inutili e pieni di insidie come tutti i gli altri vaccini, ma particolarmente pericolosi in quanto nemmeno sottoposti a test adeguati.


IL COLOSSALE IMBROGLIO STA PERDENDO PEZZI

Il colossale imbroglio mondiale Covid sta rivelando tutte le magagne politiche e scientifiche che si nascondevano dietro le sue intricate pieghe. Esiste sicuramente l’aspetto della ingegnerizzazione e del traffico illecito di ceppi virali e di tecniche manipolative. Ma in realtà nemmeno il virus ingegnerizzato è poi così pericoloso da farne un mostro mondiale e un nemico dell’umanità. Il pericolo non è il virus ma tutto quello che è stato costruito addosso al virus. Non esiste cosa peggiore di quanto i popoli del mondo hanno dovuto subire ingiustamente per la codardia, l’ignoranza, la corruzione e la stupidità dei vertici politici e sanitari del mondo intero. Mi riferisco alle mascherine, ai tamponi fasulli, ai lockdown e a tutte le manicomiali cazzate imposte a destra e a manca da pivelli, incapaci e presuntuosi, da ministri della salute che non vedono la salute nemmeno col binocolo, da governatori da quattro soldi trasformati in nuovi Stalin di provincia, da cliniche-lazzaretto arroganti e insensate che si credono Centri Divini e Intoccabili, mentre sono delle nullità scientifiche.

UN MARCIUME UMANO CHE DOVRÀ ESSERE PURIFICATO CON LA FIAMMA OSSIDRICA

Dice il proverbio che chi semina vento raccoglie tempesta. Non è affatto piacevole parlare di morti ammazzati in un modo o nell’altro. Vorremmo sempre essere sereni e diffondere pensieri di pace e di tranquillità. Ma stiamo assistendo a una serie concatenata di fatti che rivelano ancora più a fondo il marciume che si nasconde all’interno delle istituzioni e del potere.

Valdo Vaccaro


http://altrarealta.blogspot.it/

venerdì 1 gennaio 2021

l’obiettivo é di forzare tutti ad una vaccinazione obbligatoria

Una volta capito (e speriamo che alla fine ci siano arrivati anche quelli più “gnucchi”) che tutto questo circo è stato creato ad arte con l’obiettivo di forzare tutti ad una vaccinazione obbligatoria annuale, senza la quale non potremo più esercitare la nostra professione, mandare a scuola i nostri figli o semplicemente prendere un aereo o un treno... e preso atto della totale complicità in questo sfacelo di politici corrotti, giornalisti prezzolati, medici servi e pecore obbedienti... le soluzioni che restano a noi persone “normali” ma attente ai nostri diritti costituzionali, sono poche.
La prima è combattere a testa alta, perseguendo le vie legali, democratiche, civili a nostra disposizione. Che è ciò che abbiamo fatto in questi mesi, pagando di persona subendo provvedimenti disciplinari o multe e sanzioni a vario titolo. Con risultati però vicini allo zero. 

Perché quando vinci ben quattro ricorsi al TAR contro l’obbligatorietà vaccinale, e per la trasparenza delle decisioni governative e del comitato tecnico scientifico, ma nessuna TV o quotidiano nazionale ne dà notizia, capisci che stai perdendo, e che l’unica via sarebbe quella di una rivolta di piazza non più civile, democratica o legale. Ma capisci anche che probabilmente questo è proprio ciò che vogliono, e che se ti presti al gioco anche le ultime minime riserve costituzionali (già duramente calpestate dagli assurdi DPCM natalizi) andrebbero a cadere, accelerando il processo di lesione dei nostri diritti.

La seconda via è invece quella di comportarsi come se non esistessero. Vivere giorno per giorno continuando a fare progetti, ad amare, a piantare alberi, a ristrutturare casa, a investire sui propri figli e sulle proprie conoscenze, a comprare libri, a fare corsi... e dove e quando si può abbracciandosi e guardandosi in faccia. Può essere che in questo contesto la forza di milioni di persone che non hanno più paura di vivere (e di morire), e che non perdono ore a cercare di capire tra cervellotici decreti se il 27/12 il ragazzo quindicenne potrà o meno venire a trovare i nonni, possa essere più potente di tante vittorie (di Pirro) legali.
Potremmo chiamarla la “forza dell’indifferenza”. Una forza che nasce dal non dare più valore al loro circo mediatico.

Il Bullo, il prepotente di turno, non si umilia menandolo più forte. Lo si riporta al suo misero livello restando indifferenti alle sue sciocche provocazioni. Rendendolo così ridicolo.
Noi siamo ancora vivi, loro sono già morti. Morti dentro, poiché desiderano un mondo senza vita, senza abbracci, senza sorrisi, senza amicizie, senza socialità, senza condivisione, senza amore. Se dovremo morire, moriremo. Ma a loro, di noi, non resterà nulla. Che restino con i loro amati delatori, i loro giornalisti schiavi e i loro ignobili e deliranti decretini settimanali, schiacciati dalla paura della morte. A che serve vivere se sei già morto dentro?
Noi saremo altrove, abbracciati, ad amarci intensamente e a suggere dalla vita il suo miele fino all’ultima goccia.

Come canta De André, nella “ballata dell’amore cieco” in cui una donna crudele per vanità fa suicidare colui che la ama. Ma poi, presa da sgomento, lo vede: “morir contento e innamorato, quando a lei nulla era restato: non il suo amore, non il suo bene, ma solo il sangue secco delle sue vene”. È lo stesso sgomento che auguriamo a chi ci ha tolto affetti, vita, abbracci, gioco.
Continuiamo la nostra vita, indifferenti verso chi ci vorrebbe proni, togliendo così potere a chi se lo è indegnamente autoassegnato, con la scusa dell’emergenza, per toglierci libertà e diritti.
Non siamo soli. Siamo in tanti. Ce la faremo.
Intanto, una canzone, come un dolce meme, in questo giorno speciale continua a girarmi in testa, e fa:
 
“All I want for Christmas is you”.
Buone feste a tutti.
Con Amore
Dottor Luca Speciani