domenica 10 febbraio 2019

PERCHE' I MONACI DEL MONTE ATHOS NON SI AMMALANO MAI DI CANCRO

Ormai è un dato scientifico, e gli studi erano iniziati nel 1962... Questi monaci non si ammalano di cancro, e non hanno mai avuto questa malattia, in base alle ricerche sui resti dei monaci che contano migliaia di anni.

Il Monte Athos o repubblica monastica del Monte Athos (in greco Αυτόνομη Μοναστική Πολιτεία Αγίου Όρους Aftónomi Monastikí Politía Ayíou Órous) è un territorio autonomo della Grecia, dotato di uno statuto speciale di autogoverno (art. 105 della Costituzione greca). Confina per una sottile striscia di terra con la Macedonia Centrale.
Sono state fatte diverse ipotesi, ma alla fine, ne è stata confermata una sola: il fatto dipende dall'alimentazione e dalla vita sana che i monaci conducono.


Non mangiano mai la carne, ma mangiano molta frutta e verdura. Inoltre, fanno molti digiuni. La loro età media è di 94 anni (é un altro dato ufficiale).
Le regole della loro dieta sono prescritte dalla chiesa ortodossa che raccomanda di mangiare con moderazione, senza grassi né olio, e a piccole dosi. Non sono vegani, mangiano il pesce e i formaggi (ma pochissimi).
C'è da notare che tutti gli ortaggi e la frutta che arrivano sulla loro tavola sono prodotti nel monastero, e non si tratta solo del biologico; anche il fatto di passare molte ore a dedicarsi al lavoro fisico all'aperto contribuisce alla vita sana.
Certamente, i monaci vivono lontano dagli stress e dall'aria sporca delle grandi città, ma gli abitanti della cittadina situata poco lontano dal monte Athos hanno un'alta percentuale delle malattie oncologiche, e respirano la stessa aria ...

Quindi, come è possibile seguire il loro esempio? Forse, osservando queste semplici regole:
- Evitate gli stress, le ansie, la rabbia, purificate l'anima e allora essa potrà diventare il vostro miglio medico.
- Passate molto tempo all'aria aperta, soprattutto in campagna.
- Mangiate i cibi semplici, abbandonando le conserve, i grassi, la carne e i piatti elaborati.
- Tre volte alla settimana, osservate un quasi digiuno mangiando soltanto la frutta e la verdura.
- Almeno 5 volte alla settimana, per un paio d'ore, dedicatevi all'attività fisica o sportiva.
- Abbandonate delle cattive abitudini come il fumo, l'alcol, la vita sessuale sregolata.
Olga Samarina
http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento