domenica 24 settembre 2017

LA SOCIETA' E' UN PROGRAMMA VIRALE?

Esiste anche questo punto di vista "radicale" sulla società umana:

"La Società potrebbe essere paragonata ad un essere vivente. La Società esiste come un programma virale nelle nostre menti, e costringe ogni persona ad eseguire dei programmi di comportamento sociale. Se solo la gente potesse usare da sola la propria mente, fino a fermarla e a introdurla allo stato di calma, la Società sparirebbe, con tutte le sue istituzioni, che non sarebbero più necessarie.
L'Uomo dalla nascita, come qualsiasi altro essere, è un essere perfetto.
Senza la Società è ideale ed armonioso. Senza la società non esiste la menzogna, la verità, il bene o il male: tutto diventa naturale, armonico, semplice.
La Società è un programma di comportamento virale installata ad ogni essere umano nell'infanzia. In sostanza, la Società, essendo un programma Virus, è un predatore che vive nei dialogo interno, nel continuo pensare dell'uomo. Ecco perché a noi è così difficile fermare il flusso dei pensieri: il Programma Predatore che funziona ininterrottamente nella sua mente non lo concede.
La Società, essendo un programma morto, un file eseguibile, ci fa moltiplicarsi senza ragione, annientando l'ambiente dove si vive. Lo vede qualsiasi persona capace di pensare in modo sano. L'essenza del programma "Società" è divorare il mondo vivente del pianeta Terra, e basta, non ha alcun altro motivo per esistere tranne che riprodursi nelle menti umane. La Società continuerà a proliferare e a consumare la biosfera terrestre fino alla fine, quando le persone spariranno.
La causa? E' semplice: le risorse del pianeta sono quasi esaurite e la sciocca Società sta finendo di mangiarsele.
Certamente, la Società non è capace di capirlo; come qualsiasi programma virus, pur avendo il carattere di un predatore vivo, resta al livelli dei molluschi .
In certe condizioni l'Uomo è capace di diventare consapevole del Predatore degli Uomini, di capirlo, ma liberarsene è difficile, perché l'essenza della liberazione è un comportamento perfetto, estranea alla persona socializzata. La Società costringe la gente di vivere in maniera imperfetta, condannandola alla schiavitù.


(https://vk.com/wall)

http://altrarealta.blogspot.it/

1 commento:

  1. si può dedurre che questo commento incida con il sistema della anarchia dove secondo me costituisce il massimo della libertà e della dignità della persona non ci sarebbe bisogno di società ne di costituzione ne di stato dove nessuno deve essere al disopra della persona stessa, sono d'accordo e mi sento un ANARCHICO

    RispondiElimina