domenica 19 maggio 2019

MENTONO SAPENDO DI MENTIRE!

http://altrarealta.blogspot.it/

Quali menzogne deve raccontare il neoliberismo per riuscire a sopravvivere? Quanti mentitori seriali dobbiamo sopportare nelle trasmissioni radio o tv? E quanti titoli falsi e allarmistici siamo costretti a digerire, rassegnati all’idea che la rettifica avverrà solo dopo tanto tempo con un trafiletto ben nascosto fra le ultime pagine? E’ appena successo, ad esempio, su economia e austerity, con il Fondo Monetario che ha fatto un tardivo e forse inutile mea culpa sulla crisi greca ammettendo che gli indicatori usati erano completamente sballati; o le dichiarazioni inaspettate delle istituzioni europee sull’errore di imporre l’austerity ad ogni costo. I dati sono disponibili, basterebbe avere il coraggio di usarli, come quelli relativi all’enorme sviluppo della Corea che ha la propria moneta o il Giappone che cresce ed investe malgrado il debito più alto del mondo. Alberto Micalizzi conclude con un consiglio per tutti: “Ma se questo non fosse sufficiente, il mio suggerimento è di non lasciarsi intimorire né ingannare dai bugiardi di professione che ogni giorno ci vengono propinati. Sono lì perché sono molto nervosi, sono pagati per far questo, ma il popolo italiano secondo me sarà capace di una grande rivoluzione culturale ed etica”. Dal convegno “Oltre il debito e lo spread! Economia e sistema finanziario al servizio dell'uomo”, seguito per voi a Finale Ligure da Byoblu, un’altra importante testimonianza che ci incoraggia a ignorare le sirene del mainstream e a ragionare con la nostra testa.

Nessun commento:

Posta un commento