lunedì 17 settembre 2012

VOLANTINO INVITA I TEDESCHI A NON AIUTARE L'ITALIA


La Germania deve aiutare l’Italia, i PIGS, oppure no? Il dibattito è acceso. L’opinione pubblica italiana, di rito questuante, ritiene doveroso che i tedeschi aprano i portafogli per salvare il “Belpaese”. A Berlino e dintorni, il dibattito – invece, è un po’ più frizzante, con molte voci autorevoli che ritengono che il contribuente germanico non debba metter mano ai propri risparmi per salvare un paese di spendaccioni e corrotti.
Ieri, domenica, su centinaia di auto tedesche parcheggiate a Riva del Garda, sono stati apposti una miriade di volantini, con sopra scritto alcuni consigli per i turisti di lingua tedesca. Postiamo la fotografia, ma anche – di seguito – la traduzione:
Popolo Tedesco
Impedite al vostro governo e ai vostri politici di aiutare ancora l’Italia.
L’Italia è al fallimento e non riuscirà mai a rialzarsi dalla crisi che la sta colpendo.
L’italia è stata ed è governata da mafiosi, corrotti e furfanti che negli anni passati ed ancora oggi,  continuano a fare solo i loro interessi personali portando il paese tra gli ultimi per efficienza e tra i primi per corruzione.
Presto i veri Popoli dominati dallo stato abusivo e fantoccio si ribelleranno alla sottomissione italiana e l’italia non esisterà più.
Per questo impedite che i vostri governanti ed i vostri banchieri comperino titoli di stato e che diano aiuti all’italia.
Non lasciate che i vostri risparmi vadano a finire nelle mani dei politiici mafiosi italiani.
Protestate contro i vostri governi.
I volantini non erano firmati, ma quelli che hanno in uggia lo Stato italiano ed unitario pare abbiano fatto un blitz del tutto originale.
fonte L'indipendenza

1 commento:

  1. come dargli torto? Pure a me rompe alquanto i cosiddetti pagare l'Imu e rinuciare alle cure ospedaliere per pagare il TAV!

    RispondiElimina