domenica 15 marzo 2015

IL MEDIOEVO ALIMENTARE: LA COLAZIONE




La colazione è il pasto più importante della giornata e va fatto bello ricco.... FALSO!


La colazione è il pasto col maggior rischio ingolfamento della giornata e come tale va fatto il più leggero possibile (quando non saltato del tutto); immaginate il vostro corpo al mattino che si risveglia, dopo un bel riposo, lo vedete? Eccolo che, con calma, sta avviando tutte le funzioni cognitive e motorie proprie dello stato di veglia, un bel lavoro dopo essere stato a "riposo" per tutta la notte; di tutta risposta noi gli diciamo: "Visto che non hai niente di meglio da fare, ti fornisco tutta questa pappardella di roba da digerire, così mi dai energie!"...
In pratica, attraverso al colazione, noi diamo al nostro corpo del lavoro extra con la convinzione, invece, di stare facendo una cosa a lui gradita, per la quale ci ripagherà nel brevissimo periodo fornendoci un surplus energetico; non riesco a sottolineare l'assurdo della cosa: noi per ottenere una illusoria energia immediata inficiamo la funzionalità energetica del nostro organismo ,affaticandolo e ottenendo nei fatti il risultato opposto, ovvero quello di CONSUMARE energia, per la digestione dei cibi, ancor più gravosa vista la condizione di torpore dell'organismo.
In ausilio a queste affermazioni vi sono le caratteristiche dei cicli circadiani, di cui abbiamo parlato in un articolo precedente (https://www.facebook.com/ChicchiRicchidiSalute/photos/a.1562342397312969.1073741828.1562331400647402/1576769429203599/?type=1&theater) e che regolano i ritmi biologici di tutte le persone che seguono il ciclo giorno-veglia e notte-riposo; in base a queste conoscenze, noi sappiamo che la mattina, sino a mezzogiorno, il nostro organismo è nella fase di eliminazione, ovvero quella fase dove si ripulisce da scorie e residui del giorno precedente (e non solo). Introducendo del cibo prima di mezzodì, quindi, interrompiamo il naturale processo di depurazione fisiologico, che si rende tanto più necessario quanto meno è curata l'alimentazione o le proprie abitudini nutrizionali; attraverso il "digiuno della colazione" si possono eliminare tutta una serie di problemi minori che affliggono la stragrande maggioranza delle persone "occidentali", come ad esempio pesantezza, acidità di stomaco, stanchezza cronica, finanche nervosismo e stress, in quanto il prolungamento del processo di depurazione da cena al pranzo successivo favorisce una migliore pulizia dell'organismo, con conseguente aumento di funzionalità ed efficienza.
D'altronde, è l'etimologia stessa della parola che ce lo dice: colazione deriva dal termine latino collatio, ovvero "mettere insieme"; questi era il nome del pasto che si faceva riuniti alla sera, nulla a che vedere con la nostra usanza mattutina, anzi, era l'esatta descrizione del pasto serale, ovvero la cena! Era questi ad essere considerato il pasto più importante della giornata, quello nelle tarde ore pomeridiane prima del calar del Sole o subito dopo (a seconda delle stagioni e della latitudine); in tal senso ci vengono in ulteriore aiuto e conferma i ritmi circadiani, in quanto l'orario di "appropriazione" del cibo si trova tra le 12 e le 20, nel lasso di tempo nel quale in origine si consumava il pasto principale della giornata. Non stiamo neanche disquisendo del Mito della colazione (il mito nasce dal passato, dove la colazione non esisteva come la intendiamo noi), ma della scelta relativamente moderna di introdurre e valorizzare questo pasto sino ad osannarlo oltre ogni ragionevole beneficio; tradizione e cultura, ecco i moventi della colazione, sicuramente non benessere e salute nel senso assoluto del termine.
Detto questo, se proprio si vuole transigere per le più disparate ragioni, fosse anche solo il piacere del gusto, la miglior scelta ricade in bevande naturali, possibilmente centrifugati di frutta e verdura crudi, oppure in piccole dosi di frutta fresca; questi alimenti, vantando dei carichi calorichi e dei tempi digestivi inferiori, sono quelli che meno incidono (ma comunque lo fanno) sui nostri processi depurativi biologici mattutini, e che forniscono energia in tempi relativamente più brevi.
http://chicchiricchidisalute.blogspot.it/…/il-medioevo-alim…


http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento