giovedì 14 maggio 2015

EROISMO E VOLONTÀ


“Torna con lo scudo o sopra di esso”

Spartani


In ogni epoca c’è stato un grande eroe che ha indicato alla gente comune la via del superamento di se stessi.

Il ricordo delle loro gesta è un grande richiamo per quanto patiscono la vita a causa non delle avversità ma della loro “paura di vivere”, della mediocrità e della noncuranza di se stessi.

In ogni guerriero di pace e di guerra, c’è dietro un cammino fatto di allenamento, di costruzione di un atteggiamento forte e positivo verso le vicende della vita.

Per costoro, l’impossibile non esiste, il rinviare non esiste, abbassare gli occhi non è da loro. Questo non è un invito verso una visione eroica dell’essere umano, ma un richiamo a come si possa affrontare la vita di tutti i giorni con la determinazione e la motivazione incrollabile, necessaria per vincere le nostre sfide e realizzare i nostri sogni

Epiche sono state le gesta dei 300 Spartani che alle Termofili affrontarono migliaia di persiani; in quella epica battaglia riuscirono a bloccare l’esercito persiano per diversi giorni e in 300, causarono perdite per 20.000 combattenti nei persiani.

Le loro gesta ancora oggi sono un monito per chi invece tende ad arrendersi alla vita, a chi è incline ad indietreggiare ed evitare le difficoltà

Alla fine furono sconfitti solo a causa del tradimento di alcuni, che vilmente li vendettero al nemico, svelando ai persiani un sentiero segreto per aggirarli alle spalle.
Come non ricordare le gesta dei gladiatori Romani che lottavano per il sogno di tornare liberi se il loro combattimento era elevato al punto da meritare la libertà, fieri comunque di rappresentare una Elite di lottatori indomabili.
Passavano la loro vita nell’allenamento verso l’eccellenza, unico modo per poter riconquistare gli onori della folla e la libertà, fedeli al loro codice di onore che li ha resi celebri fino ai temi nostri

L’eroina moderna, Giovanna D’Arco, amazzone animata ad un grande cuore ed incrollabile volontà, guida interiore per tutte le donne che nella vita si debbono fare largo lottando contro pregiudizi e vecchi schemi maschilisti, anch’essa esempio di indomabile forza di volontà.

Una donna dai tratti gentili animata da una grande fede, che rendeva il suo carattere tanto sensibile quanto inossidabile, uno sguardo che creava calore e consenso tra i suoi soldati, pronti a dare al vita per lei, come lei per loro e il suo credo.
Un grande esempio da citare tra gli eroi di sempre anche Mahatma Gandhi , del quale riporto alcune frasi celebri:

Mantieni i tuoi pensieri positivi perché i tuoi pensieri diventano parole.
Mantieni le tue parole positive perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti.
Mantieni i tuoi comportamenti positivi perché i tuoi comportamenti diventano le tue abitudini.
Mantieni le tue abitudini positive perché le tue abitudini diventano i tuoi valori.
Mantieni i tuoi valori positivi perché i tuoi valori diventano il tuo destino.

Egli fu l’emblema della forza silenziosa, della carica rivoluzionaria del pensiero che agisce, il suo ha rappresentato un’altro modo di essere eroico, dove la mitezza vince sulla oppressione.



La foto lo ritrae con il corpo esile e con le borse della spesa ciondolanti, ma con una enorme forza interiore; egli si ribella alla violenza ed al potere che umilia la gente, e il suo essere piantato a terra con i piedi, è un ostacolo che neppure una dittatura poteva abbattere.

Questi personaggi insieme ad altri, hanno fatto la storia dell’umanità, umanità che è ora anche nostro patrimonio genetico e che per attingerne la forza dobbiamo solo Ri-Conneterci con la nostra essenza umana, non drogata dalla tv e dai talk show che propongono una finta realtà nella quale per diventare eroi di un giorno ed essere celebrati, basta apparire e non essere.

Oggi come non mai è necessario risvegliare il nostro senso degli obiettivi, ritrovare la motivazione ed aderire al nostro destino; il perché siamo nati, donandoci uno scopo superiore per il quale viviamo … abbracciare la nostra missione per far diventare la nostra vita degna di essere vissuta, mettendo davanti a noi un grande sogno da realizzare…un’impresa che onori le grandi gesta del passato


Nessun commento:

Posta un commento