domenica 13 dicembre 2015

…quando non vogliamo vedere l’evidenza delle nostre scelte sbagliate…tradiamo noi stessi



“Quei rapporti che sostengono la vostra gioia e la vostra pace e agevolano la guarigione interiore meritano tutto il vostro impegno. Tutti gli altri sono equivalenti a metodi didattici che hanno lo scopo di scuotervi mostrandovi come avete tradito voi stessi. Le occasioni per le relazioni sbagliate sono molteplici il 95 per cento del terreno psicoemotivo che incontrerete in questa vita è inadatto a costruire. A volte è roccia dura e impenetrabile altre volte nasconde sabbie mobili. Se avete a cuore voi stessi non costruitevi il nido in posti come questi. Il tradimento che vivete non è colpa di qualcun altro perchè ogni tradimento è il tradimento di se stessi.” Paul Ferrini

Un passo da brivido…sappiamo bene che qualsiasi persona che incontriamo sul cammino serve alla nostra crescita come noi serviamo alla loro…perchè il discorso non è mai unilaterale…ma riflettere che quasi la maggior parte delle persone che incontriamo è paragonabile a un “banco d’esame” e che solo una piccolissima percentuale permetterà al nostro cuore di nidificare è una bella rivelazione…Devo dire che queste poche righe l’ho lette e rilette più volte…cercando di approfondire il punto di vista del tradimento di se stessi…Sappiamo che ogni persona che incontriamo sulla nostra strada ci mostra cosa dobbiamo imparare nella nostra vita per evolvere e migliorare…ci mostra lati di noi che non abbiamo ancora integrato e trasformato e tanto altro ancora che si potrebbero scrivere pagine e pagine…ma non avevo mai considerato l’altro come uno specchio che ci mostra il tradimento di noi stessi…Tradiamo noi stessi quando dimentichiamo la nostra missione e conduciamo una vita che ci allontana dal Piano …quando non vogliamo vedere l’evidenza delle nostre scelte sbagliate…quando abbracciamo modi di essere che non ci appartengono solo per ben integrarci nel sistema e potrei anche qui scriverne all’infinito… ma anche quando in certe situazioni sentiamo dal profondo del cuore di non aver tradito nulla di noi stessi…riflettendo sentiremo che forse qualche volta abbiamo fatto un torto al nostro dono…lo abbiamo tradito…non abbiamo ascoltato quell’intuito che da sempre ci accompagna…quel sentire che sa tutte le cose prima che le stesse accadano…Si …devo dire che questo passo di Ferrini mi ha fatto comprendere tanto e spero che sia uno spunto di riflessione per tutti voi…Che la Sorgente Divina ci benedica tutti…

Con Amore

Cammina nel Sole (Maria Rosaria Iuliucci)
http://camminanelsole.com/ogni-tradimento-che-vivete-e-il-tradimento-di-voi-stessi/
http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento