domenica 15 aprile 2018

L’esistenza delle frontiere ....

"L’esistenza delle frontiere non ci viene tramandata solo dalla storia, ma dalla ragione umana: qualsiasi società deve tracciare e difendere un limite che separi quelli che appartengono alla comunità da quelli che ne sono estranei. 

Ne va della cura dei suoi stessi membri, oltre che della naturale differenza che intercorre tra un ospite gradito e un invasore detestato. I documenti e i permessi, oggi guardati con sospetto dai nuovi legislatori mondialisti, sono gli strumenti che disciplinano e ordinano la civiltà dei rapporti tra i popoli. 


Ecco perché un mondo senza frontiere è impossibile: sarebbe come chiederci di uscire di casa lasciando la porta aperta, rimproverandoci di non essere sufficientemente solidali con il prossimo, ladro compreso". (SF)


http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento