venerdì 19 settembre 2014

ANTARTIDE : SI RISCRIVE LA STORIA

BY GIORGIO MALAVOLTA · 18 SETTEMBRE 2014
Nulla di simile e’ stato mai visto.La banchisa polare antartica sta segnando record a catena ed ha raggiunto un’estensione mai vista fino ad ora.

16480000kmq!!!Quasi un milione e mezzo di kmq in piu’ rispetto alla media trentennale 1981-2010.Battuto il record storico del 2007 con un sorpasso di 245000kmq e non finisce qui: il record potrebbe essere ulteriormente ritoccato nei prossimi giorni.Non si tratta certo di un evento occasionale,bensi’ di una tendenza che si e’ consolidata in quest’ultimo decennio: nelle utime 10 stagioni invernali e’ stata raggiunta per ben 8 volte quota 16 milioni!!!!I ghiacci marini  sfondano abbontantemente la barriera del 60′ parallelo sud fino a raggiungere in certi punti il 55′ parallelo:una distesa bianca che assieme al continente supera i 31 milioni di Kmq e che copre quasi il 15% di tutto l’emisfero sud.

antarcsstnowcast
Dati che fanno letteralmente venire i brividi.
Innanzitutto smentisco categoricamente le speculazioni dei serristi,i quali sostengono che la banchisa antartica si sta espandendo grazie al riscaldamento dell’area polare.Niente di piu’ falso!!!!.Il polo sud si sta raffendando progressivamente : le temperature stanno scendendo con una media di 0,14c per decennio e sia in questo inverno australe che in quello passato sono stati ritoccati nuovi record negativi,sfondando in piu’ di un’occasione i -90c.Mentre sto scrivendo questo articolo la temperatura e’ di ‘appena’ -65c.
La primavera metereologica australe e’ gia iniziata e i primi raggi solari stanno arrivando in questa zona cosi remota del pianeta,nonostante cio’ la banchisa cresce ancora grazie all’effetto albedo : i raggi solari invece di essere assorbiti dall’oceano vengono riflessi verso lo spazio provocando ulteriore raffreddamento.Ghiaccio chiama altro ghiaccio ed e’ grazie a questo meccanismo che si attiva la glaciazione.Non solo : la corrente circumpolare antartica,l’unica corrente marina che compie un giro completo intorno al pianeta si e’ spostata a nord di circa 5 gradi di latitudine.
4_oceancirc
L’ACC (corrente circumpolare antartica) e’ la piu grande corrente(per volume d’acqua trasportata) della terra ed e’ il motore di tutte le correnti marine : una variazione dell’ACC ha ripercussioni su tutta la circolazione termoalina planetaria con tutte le conseguenze che ne derivano.
Inutile negarlo: e’ in atto un cambiamento climatico,cambiamento che potrebbe far saltare l’equilibrio che regna da secoli sul nostro pianeta e che ci condurra’ probabilmente verso una fase piu’ fredda.Potrebbe trattarsi di un moderato cooling,ma potrebbe essere l’inizio di una PEG (piccola era glaciale).In ogni caso e’ impossibile saperlo ora: l’unica cosa di cui siamo sicuri e’ che non si tratta  certo di riscaldamento globale.E’ e’ giunto il momento che anche la ‘scienza ufficiale’ prenda una posizione piu’ defilata dalla politica  che la finanzia e ci racconti la verita’ una volta per tutte.CI SIAMO STANCATI DI ESSERE PRESI IN GIRO.

http://altrarealta.blogspot.it/


Nessun commento:

Posta un commento