venerdì 12 giugno 2015

GANDHI: O TI FAI AMMAZZARE, O LI AMMAZZI.

Ci hanno tolto il voto, il Parlamento sovrano, la Costituzione, la protesta sempre repressa nel sangue dall'infame sottomissione al Potere cui obbligano le forze dell'ordine, ci hanno tolto il tempo per difenderci, il reddito per respirare, hanno distrutto la supremazia della Lex votata dal popolo, l'informazione, ci ricattano, schiacciano, umiliano, siamo spazzatura umana per loro e appunto SENZA PIÙ ARMI DI DIFESA DEMOCRATICA ALCUNA.


In queste apocalittiche condizioni, la prescrizione del Mahatma Gandhi fu chiarissima:

"O SIETE IN GRADO DI AFFRONTARE IL POTERE DA MARTIRI; OPPURE IMBRACCIATE I FUCILI E SPARATEGLI IN FACCIA."

È ora di ascoltare Gandhi. O ci uccidono mentre gli marciamo contro disarmati e col sorriso sul volto, o li ammazziamo noi. Non ci hanno lasciato altra strada. PB


di Paolo Barnard


http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento