venerdì 15 gennaio 2021

NEUROSONNO



Il programma Neurosonno è l’unico programma dell’Istituto di Sviluppo della Coscienza che può essere ascoltato durante il sonno. Si tratta di una neurostimolazione sulla frequenza 2,5 Hz, con l’uso della frequenza portante 111 Hz. La frequenza 111 Hz è quella degli antichi templi. E’ molto benefica, risana e ringiovanisce l’organismo. La combinazione del ritmo 2,5 Hz e della frequenza portante 111 Hz si usa per avviare e rafforzare i processi di rigenerazione, e per avere un sonno profondo e produttivo.
La stimolazione del cervello con la frequenza 2,5 Hz favorisce la produzione delle endorfine che attenuano il dolore, curano le infiammazioni ed eliminano altri processi negativi nel nostro organismo sintonizzandolo su una sana rigenerazione. Più il sonno è profondo e meglio l’organismo si rigenera. Questa frequenza possiede anche un’azione antidolorifica.
La differenza tra Neurosonno ed altri programmi simili è questa: lo potete ascoltare sia con le cuffie sia tramite lo stereo. Potete anche addormentarvi e dormire ascoltando questo programma, il vostro sonno diventerà più forte. E’ anche possibile non staccare la ripetizione del programma andando a dormire. I nostri test hanno evidenziato che anche l’ascolto da sfondo favorisce l’addormentamento e immerge nel sonno sano e profondo. Ascoltando questo programma non farete dei sogni: è il segno dell’entrata nello stato di un sonno ristoratore molto profondo.
Il programma dura 3 ore. Una durata così lunga è stata scelta apposta, per consentire di ascoltarlo da sfondo. Potete metterlo in ripetizione ed ascoltarlo tutta la notte tramite le cuffie o lo stereo.
Occorre lavorare con questo programma soltanto prima di dormire oppure da sfondo durante il sonno. Non preoccupatevi se durante l’ascolto vi addormenterete. E’ fatto per essere ascoltato durante il sonno. Potete lasciare lo stereo per tutta a notte, come potete ascoltare il programma con le cuffie per tutta la durata del sonno. Il vostro sonno diventerà più forte.
RECENSIONI
giulia99924
27.02.2020 12:36
Allora questo programma ha cominciato finalmente a farmi dormire come si deve ! Molte paure scomparse sogni lucidi e ben definiti dove mi ritrovo a essere cosciente di essere in un sogno....
quernice
08.02.2020 12:51
Neurosonno mi aiuta costantemente per addormentarmi, a dormire meglio e a calmare la mente dai pensieri . Mi metto gli auricolari nel letto prima di addormentarmi e dopo pochi minuti sto dormendo. La musica va avanti per tutte le tre ore mentre io sto dormendo e se per caso mi sveglio di notte la rimetto da capo con gli stessi effetti. E' vero che non è una musica gradevolissima o dolce come uno poteva aspettarsi ma efficace certamente. Grazie
Fantoxxillo
17.01.2020 13:38
La mia recensione non è troppo positiva, l'ho provato e come musica di sottofondo per me non è gradevolissima.
E non ho dormito per nulla ,mi spiace dare questo parere , ma siamo tutti un po' diversi... probabilmente se ci fosse una musica per me più soft, avrebbe funzionato. Ad esempio con gammaterapia ed hypnotrasformazione le musiche mi sono di gradimento e l'inconscio accetta anche il resto...faccio notare che con gamma terapia dormo anche di sera. Spero col tempo di riuscire anche con questo. Sono stata totalmente sincera ,questo può essere di consiglio per creare forse un'altra versione del programma con musica diversa. Spero sia gradito il mio commento. Con le altre tracce audio nessun problema .
ol.samari
24.12.2019 16:13
Ho una bellissima impressione di questo programma: è dolce, non invadente, simile ad una silenziosa pioggia notturna. Calma e rilassa come una ninna nanna. E’ anche bello che non devi meditare prima di andare a dormire. Potrei definirla un programma-presenza di qualcuno accanto a te, qualcuno che ti prende per mano ed accompagna nel regno dei sogni. Visto che non c’è bisogno di meditare la ascolto e mi addormento con gli auricolari; e la prima fase del sonno che segue è proprio quella senza sogni, la fase di un riposo profondo.

http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento