martedì 28 gennaio 2014

OLOCAUSTO ???

Tante sono le balle che ci hanno raccontato che non mi stupirei se anche la storia dello sterminio degli Ebrei  fosse una  grande Bugia... A.Raja

LA BUGIA DEI SEI MILIONI...

Maestri Della Grande Bugia. Gli Ebrei hanno abilmente utilizzato la tecnica della "Grande Bugia", fin dall'inizio della loro esistenza storica. Durante gli ultimi 5.000 anni, essi sono diventati maestri insuperati di questa tecnica. La loro religione è basata su di essa, la loro ricchezza è fondata su di essa, ed, in effetti, essi devono la loro stessa esistenza all'abilità con cui hanno rifilato delle menzogne ad un mondo credulone e (per la maggior parte) fiducioso. Durante gli anni, gli Ebrei hanno diffuso milioni di bugie, alcune delle quali sono servite ad uno scopo temporaneo, mentre altre hanno avuto successo ben di là dai loro sogni più azzardati.

La Bugia Dei Sei Milioni. Essi hanno propagato e divulgato in modo così efficace questa bugia tutt'intorno al mondo, per mezzo del loro enorme apparato di propaganda, che la maggior parte dei creduloni goyim (senza riflettere) reagiscono emotivamente "deve essere vero, perché altrimenti essi dovrebbero lanciare una così terribile accusa?" Eppure, un minimo d'investigazione e d'attenzione ai fatti, ci dimostra presto quanto ridicola sia in realtà questa accusa.

Nessun'Evidenza, Nessun Testimone. In primo luogo, come nel caso della truffa delle "apparizioni nel cielo", non c'è un solo briciolo d'evidenza che sostenga le accuse che Hitler, o il governo Tedesco, o qualche ufficiale al suo interno, abbiano mai propugnato una politica di sterminio degli Ebrei. Nonostante che gli Ebrei abbiano scritto migliaia d'articoli su quest'argomento, e dozzine di libri, quando questi autori sono stati messi in dubbio ed interrogati, è risultato che non uno solo di essi ha mai visto un singolo forno crematorio, né una singola camera a gas, né alcuna vera azione di sterminio. E nemmeno essi sono in grado di produrre un solo testimone oculare che abbia visto qualche evento simile. Invariabilmente, quando sono inchiodati, essi dichiarano che tutto ciò gli è stato "riferito" da una mitica persona che "ora è morta", oppure che "lo hanno letto", o un'altra eresia di un qualche altro genere. Ma nessuno di essi è in grado di produrre un testimone oculare vivente, né oggi, né in passato.

Nessun Ordine Simile, Nessuna Politica Simile. Nonostante le tonnellate di documenti Nazisti che furono ritrovati intatti, non è mai apparsa, né tantomeno esiste, una sola carta in cui sia dichiarato un ordine, o un comando, o una politica, che raccomandi, ordini, o suggerisca, lo sterminio degli Ebrei, in massa o singolarmente. Tutta la letteratura al riguardo, quando analizzata, si basa su affermazioni che tali ordini furono dati "verbalmente", o potevano essere "letti tra le righe", o qualche altra simile accusa infondata.

Volevano Deprivare gli Ebrei del Loro Immenso Potere. Il fatto è che né Hitler, né tantomeno il governo Tedesco, né alcun altro suo ramo, ha mai concepito o enunciato una tale politica. Sul fatto che i Tedeschi compresero che gli Ebrei al loro interno costituivano una disgrazia assoluta, su questo non c'è alcun dubbio. Essi li vollero far uscire dalla nazione, e la loro politica fu quella di deprivarli del potere, ed incoraggiarli ad emigrare altrove. Quando i Tedeschi emisero le Leggi Razziali di Norimberga, essi proibirono agli Ebrei di ricoprire qualsiasi posizione nei mezzi d'informazione, nelle università, nelle scuole, nel governo, nelle banche, ed in altre posizioni di potere che essi avevano dominato in passato. Questo fatto, e l'ostilità della gente Tedesca, che finalmente riconobbe gli Ebrei per i parassiti degeneri che essi erano, incoraggiarono gli Ebrei ad abbandonare il loro Paese e a cercare pascoli più verdi altrove.

Il Movimento Sionista. L'idea del Madagascar era stata considerata varie volte dagli stessi Ebrei, nel crescente movimento Sionista. Theodore Hertzl, considerato il padre del movimento Sionista, aveva proposto un simile piano già nel 1896. Ci furono opinioni contrastanti tra gli Ebrei riguardo al Madagascar, con alcuni di essi favorevoli, ed altri che preferivano invece la Palestina. Ad ogni modo, i Tedeschi fecero il possibile per procurare agli Ebrei una patria alternativa, nonostante che, nel breve tempo a disposizione prima della guerra, né il progetto della Palestina, né quello del Madagascar, si realizzarono.

Il Paradiso Ebraico, Gli U.S.A. La quantità maggiore d'Ebrei emigrò, di gran lunga, nel paradiso Ebraico del mondo -cioè gli Stati Uniti - dove i loro parenti erano già stati affascinati da quella terra, e sguazzavano felici nel latte e nel miele.

L'Olocausto è Una Fantastica Bugia. I fatti sono questi: c'erano solo 500.000 Ebrei in Germania, quando Hitler salì al potere. La maggior parte di questi Ebrei emigrò negli U.S.A. prima del 1939. Non ci furono mai più di tre milioni d'Ebrei in tutto il territorio che le forze armate di Hitler occuparono durante l'intera guerra, perciò sarebbe stato ovviamente fisicamente impossibile per loro ucciderne sei milioni di essi. Come già dichiarato, non c'è un briciolo d'evidenza sul fatto che i Tedeschi abbiano mai proposto, sanzionato, o contemplato, una simile politica di sterminio.

Gli Ebrei Dichiararono Guerra Alla Germania. Ancora prima che la guerra ebbe inizio, i leader Ebraici, su una base mondiale, avevano, anni prima, dichiarato che gli Ebrei del Mondo erano in guerra con la Germania, e che essi avrebbero utilizzato tutto il loro immenso potere finanziario, morale, e politico, per distruggere Hitler e la Germania Nazista.

Il primo tra questi fu Chaim Weizmann, il leader Sionista, che lo aveva dichiarato il 5 Settembre 1939. Egli fu sostenuto in modo entusiasta dagli Ebrei di tutto il mondo in questa sua dichiarazione.

Gli Ebrei Erano dei Pericolosi Nemici Estranei. Ciò nonostante, i Tedeschi internarono gli Ebrei in campi di concentramento in una maniera molto simile al modo in cui gli Stati Uniti ed il Canada fecero con i Giapponesi.

Le Statistiche Ebraiche Confermano la Menzogna. Come ulteriore prova della bugia dei sei milioni, noi possiamo controllare le statistiche che gli stessi Ebrei pubblicarono tra di loro. L'Almanacco Mondiale del 1938 indica il numero di Ebrei presenti nel mondo, come 16.588.259. Dopo la guerra, il New York Times, di proprietà degli Ebrei, stimò il numero di Ebrei presenti nel mondo tra un minimo di 15.600.000 ed un massimo di 18.700.000. Facendo la media tra queste ultime due cifre del New York Times, si arriva approssimativamente a 17,100.000. E' perciò impossibile, anche con qualsiasi sforzo dell'immaginazione, che sei milioni di Ebrei possano essere stati sterminati, e terminare allo stesso tempo con un aumento netto del loro numero, nel breve periodo di otto anni.


La Bugia dei Sei Milioni è stato un potente strumento di propaganda che ha permesso agli Ebrei di rubare la Palestina dagli Arabi nel 1948, e di istituire lo stato fuorilegge d'Israele. Grazie alla bugia dei Sei Milioni, gli Ebrei hanno ottenuto il sostegno e la benedizione di un mondo confuso, in particolare quella degli Stati Uniti, infestati dagli Ebrei.

Gli Ebrei Sono Oggi Più Potenti che Mai. Questa perversa Bugia dei Sei Milioni è diventata uno strumento così potente, che non solo gli individui, ma anche i governi delle nazioni si fanno piccoli davanti ad essa, mentre gli Ebrei se n'occupano, mettendo a tacere qualsiasi forma di opposizione. Il Dr. Max Nussbaum, il precedente Rabbino capo della comunità Ebraica a Berlino, si vantò pubblicamente l'11 Aprile 1953, "la posizione che la gente Ebraica occupa oggi, nonostante le sue enormi perdite, è dieci volte più forte di quanto lo era vent'anni fa." Egli è corretto solo a metà in questa dichiarazione. Essi non subirono "enormi perdite", ma loro sono sicuramente dieci volte più forti di quanto lo fossero prima che la Razza Bianca fosse adescata in quel sanguinoso, fratricida olocausto, conosciuto come la Seconda Guerra Mondiale, alimentato e provocato dagli stessi Ebrei. E molta di questa forza accresciuta, essi la hanno acquisita proprio grazie alla spregevole Bugia dei Sei Milioni.



http://creativitymovement.net/creator_library/italian/wmb-37.html

http://olotruffa.ilcannocchiale.it/

http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento