giovedì 1 ottobre 2015

IL SIGNIFICATO DEL SALUTO IN ORIENTE E OCCIDENTE


In Oriente si saluta qualcuno,congiungendo le mani;in Occidente si stringe la mano.
Quando saluti qualcuno con le mani giunte,stai dicendo: "Mi inchino al Divino che è in te". 


Quando stringi la mano il Divino non c'entra.
In realtà,la stretta di mano é nata per accertarsi che non si stia portando un'arma nella destra,per essere sicuri di non avere di fronte un nemico. Stringere la mano è un gesto nato in Occidente a causa della sfiducia. Inchinarsi uno all'altro a mani giunte,invece,ti porta ad un livello totalmente differente.
Ti ricorda la tua Divinità,la tua religiosità.
Quelle mani giunte non sono per te o per il tuo ego.
Sono indirizzate a qualcosa nascosto dentro di te,oltre il tuo ego:la tua natura essenziale,la tua stessa anima."


OSHO

http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento