giovedì 8 dicembre 2016

SONO NEGRO NON PAGO AFFITTO



Alcuni italiani si indignano e lo condannano duramente. In questi periodi di crisi, dove molti connazionali vengono sfrattati e sono costretti a dormire in macchina o ad occupare alloggi abusivi, è dura sentirsi dire da un ventitreenne africano "Io dormo in un albergo a 4 stelle perché sono nero… Non mi sporco le mani perché sono negro", anche se il pezzo potrebbe essere sarcastico.

Capelli biondi platino, jeans a vita bassa, occhiali da sole, collane d’oro e il tatuaggio di Hello Kitty stampato sul petto. Ecco chi è Bello FiGo, il ventiquattrenne che fa impazzire i giovani italiani. E non solo. Qualcuno lo definisce un genio, altri un approfittatore che gioca e incassa sui problemi reali del Paese. È vero, l’arte deve essere e rimanere libera. Come la satira. Ma questa è arte? Oggi, in Italia, c’è poco da scherzare. La povertà dilaga e la crisi sociale aumenta giorno dopo giorno. I cittadini sono alla fame e si ribellano. Non sopportano più la differenza di trattamento fra italiani ed extracomunitari. Loro coccolati e viziati, noi stremati: dallo Stato.

Il Giornale

Commento ; Noi "COGLIONI" li manteniamo e loro come ringraziamento ci prendono per il culo, questa la realta', ormai il detto "lavora come un negro" non ha piu' senso é piu' lecito dire "non fa un cazzo come un negro"

Commento: senti questi e noi che per non offenderli ci facciamo il problema se chiamarli neri o negri


http://altrarealta.blogspot.it/

4 commenti:

  1. Materiale per Salvini...

    Dai..stanno deliberatamente provocandoci.. Non dobbiamo farci prendere da facili reazioni, non dimentichiamoci che a differenza del posto da cui provengono loro,qui siamo una democrazia ed é solo per questo che non hanno ancora le lingue tagliate e le gambe rotte dopo un video del genere...

    Ingrati..patetici..arroganti.. Si.

    Ma questo é solo un video musicale fatto ad "arte" per prendere visualizzazioni..

    RispondiElimina
  2. Poi parlano di razzismo....povera Europa...povera Italia...colpa del sionismo e delle massonerie..se questi si allargano...a casa loro gli avrebbero già arrestati a dir poco...

    RispondiElimina
  3. Io non è che m'incazzo, questi sono scappati da casa loro perchè qui trovano il casco di banane dietro il tucul, e poi vedono che NOI lavoriamo per due soldi e ci pigliano per il medesimo....

    RispondiElimina