giovedì 15 dicembre 2011

PER GRILLO L'ITALIA HA BISOGNO DI MONTI


Mentre l'informazione libera diffusa (chissà per quanto ancora) tramite internet permette di approfondire i collegamenti tra Monti, il vaticano ed i Gesuiti, il metodo quasi ipnotico utilizzato studiatamente da Monti per comunicare utilizzando le strategie della Programmazione Neuro Linguistica, mentre il Vaticano (ovviamente) approva la manovra di Monti giustificando così i sacrifici della povera gente.

In data 6 Novembre 2011 Beppe Grillo rilascia questa intervista e definisce Monti un personaggio credibile e che già nel 2009 ne aveva parlato, lungimirante il nostro caro Beppe!  



Ed anche l'ANSA ci conferma che Grillo non se la sente di dare un giudizio negativo su Monti. Queste le sue testuali parole: "Io credo che ora questo Paese abbia bisogno di persone credibili, come lo e' Monti, per traghettarci alle elezioni del 2013, cambiando la legge elettorale, il conflitto di interessi e bloccare il debito. Non ha iniziato male"  (Link per chi volesse leggere l'intervista completa).

Nota bene, Grillo accusa i giornalisti di avere travisato le sue parole:'Io ho detto in un incontro pubblico, in una libreria, che "Monti è una brava persona", una frase che è stata trasformata in un appoggio incondizionato al Governo (alla Bersani style per intenderci). Ho detto che Monti deve fare tre cose: cambiare la legge elettorale, risolvere i conflitti di interesse e bloccare l'aumento del debito. E anche che deve dare ascolto ai movimenti. Lo farà? Ne dubito, ma se lo facesse non potrei criticarlo per questo.'

Come "smentita" sembra decisamente debole, non ho capito bene cosa abbia smentito poi; in realtà riconferma che secondo lui MONTI E' UNA BRAVA PERSONA! 

Ecco che per il castigamatti italiano, l'uomo che pretenderebbe di riformare l'etica della politica italiana, un grande banchiere appartenente a gruppi super elitari come la Commissione Trilaterale ed il gruppo Bilderberg è UNA PERSONA CREDIBILE, UNA BRAVA PERSONA! Una persona che fa parte della "crema della crema" della società, che chiede sacrifici agli italiani invece che al sistema bancaria/finanziario che ha creato la crisi artificiale, che evita accuratamente di menzionare come il debito derivi direttamente da quel "furto legalizzato" (parole di Di Pietro) del signoraggio ... una persona credibile! continua su scienza marcia

fonte: scienza marcia

2 commenti:

  1. l'ho già detto: sembrerebbe che grillo possa parlare di tutto tranne che di scie chimiche e signoraggio........

    RispondiElimina
  2. gia per grillo chi parla di scie chimiche è un fuori di testa...

    RispondiElimina