giovedì 2 giugno 2011

LA CHIESA IMPOSE IL CONCETTO DI TERRA PIATTA

Non è vero che gli antichi pensassero che la Terra fosse piatta!  Questa falsa credenza è stata per secoli una imposizione della Chiesa Cattolica, per non contraddire la Bibbia.
Già nel VI° secolo avanti Cristo, i Pitagorici affermavano che la Terra era una sfera.
Poi nel IV° secolo avanti Cristo, Aristotele affermò che la Terra era una sfera, basandosi su due semplici osservazioni:
1) Durante una eclissi, l’ombra che la Terra proiettava sulla Luna aveva forma circolare.
2) Le navi che si allontanavano dalla terraferma, gradualmente scomparivano all’orizzonte.
Nel III° secolo avanti Cristo, Eratostene di Alessandria misurò la circonferenza della Terra con un semplice metodo:
Egli osservò che a Siene, in Egitto, in un preciso giorno dell’anno, i raggi del Sole illuminavano il fondo dei pozzi. Piantando un bastoncino in terra, egli vide che non proiettava nessuna ombra. Invece, ad Alessandria di Egitto, lo stesso giorno ed alla stessa ora, i raggi solari formavano un angolo di 7,2 gradi.
Essendo i raggi solari paralleli, questa era un’ulteriore prova che la superficie della Terra era curva.
Dunque, in gradi, la distanza fra le due città era di 7,2 gradi di arco.
Sapendo che la distanza tra le due città era di 25.258 stadi e che una circonferenza completa è di 360 gradi, con una semplice proporzione, Eratostene calcolò la lunghezza della circonferenza terrestre: 250.000 stadi, cioè 39.400 kilometri. Si pensi che la misura reale, che noi oggi ben conosciamo, è di circa 40.000 kilometri!
Come si può vedere, la civilta’ greca aveva raggiunto delle vette di pensiero ineguagliabili con i suoi grandi filosofi. Poi purtroppo, con il diffondersi del Cristianesimo, molto piu’ accessibile al popolo, la civilta’ occidentale e’ irrimediabilmente decaduta.
In realtà, però, per tutto il Medio-Evo, i naviganti sapevano bene che la Terra era rotonda e sfruttavano questa loro conoscenza per la loro navigazione, ma si guardavano bene dal dirlo: finire arrostiti a fuoco lento sul rogo non è una cosa allegra.
Anche Cristoforo Colombo, come tutti i marinai, sapeva bene che la Terra era di forma sferica, altrimenti non avrebbe mai potuto intraprendere il suo viaggio.
Purtroppo negli ultimi 2.000 anni della storia umana, il progresso della Scienza e della Conoscenza umana è stato sempre ostacolato e rallentato dalla Chiesa Cattolica e questa tendenza continua tuttora.


Giuseppe Merlino Blog

Nessun commento:

Posta un commento