sabato 8 febbraio 2014

”CI OPPORREMO CON TUTTE LE FORZE CONTRO CHI VUOLE DISTRUGGERE LA UE” COSI’ IL MINISTRO DEGLI ESTERI TEDESCO



La Germania dice di prendere sul serio i toni anti-tedeschi, in Italia, come in “diversi” altri paesi. Berlino “si opporra’ a chi vuole distruggere l’Europa”: lo ha sostenuto il ministro degli Esteri tedesco, Frank-Walter Steinmeier, in una conferenza stampa congiunta con il collega italiano, Emma Bonino, alla Farnesina.“Prendo atto che ci sono toni anti-europei o euroscettici”, ha dichiarato il ministro degli Esteri tedesco, citando delle “sensibilità bilaterali” nell’esprimersi in “maniera anti-europea”, in conferenza stampa congiunta con la collega italiana Emma Bonino alla Farnesina. Nella sostanza, il ministro ha sottolineato l’identità di vedute tra la Bonino e lui stesso nel modo di “reagire” contro il “populismo anti europeista”. D’altra parte la stessa Bonino ieri ha invocato l’esercito europeo per contrastare questo “fenomeno”.

Rispondendo a una domanda di una giornalista tedesca su dichiarazioni anti-tedesche fatte da politici italiani, Steinmeier si è chiesto: “Cosa fare?”. “Ci si adopera per una politica giusta”, ha affermato il ministro, spiegando che “non ci sarà futuro, se distruggiamo l’Unione europea”, e che “ci opporremo a tutti ” coloro che tenteranno di farlo.

Fonte: (Qui)

Tratto da:http://piovegovernoladro.altervista.org

http://altrarealta.blogspot.it/

1 commento:

  1. I tedschi non imparano mai: attaccano, invadono e poi...perdono.
    Stavolta non c'è un Hitler, c'è la UE, ma alla fine perderanno comunque!
    Dev'essere qualcosa nei crauti...o forse troppa carn di poco!

    RispondiElimina