mercoledì 11 luglio 2012

INTERESSANTE TEORIA SUI CERCHI NEL GRANO



Si presume che il disegno sia un avvertimento relativa alla famosa data 21 /12 / 2012.
E’ una delle teorie più discusse e più inquietanti.

Andiamo quindi ad analizzare il disegno e a scoprire questa teoria.

Il disegno è composto da due cerchi uno più grande dell’altro tra i 16 e i 20 metri di diametro che si intersecano tra di loro e quasi al centro di ognuno vi è un altro cerchio più piccolo. Il disegno sembra quindi un 8 o il simbolo dell’infinito se lo si guarda orientato a Nord, ma in realtà si presume che sia un messaggio, un avvertimento, un avviso o meglio una profezia.
Infatti i due cerchi corrisponderebbero alla dimensione di due pianeti.


Un pianeta è senza ombra di dubbio la Terra (cerchio esterno più piccolo) con la Luna (cerchio interno più piccolo) e l’altro pianeta sarebbe “Gliese 581 c” scoperto tra l’altro nel 2007 (cerchio più grande) con il suo satellite (cerchio più piccolo) da pochi giorni scoperto.
Una nota sul pianeta “Gliese 581 c”. Questo pianeta scoperto pochi anni fa è della costellazione della Bilancia a circa 20 anni luce da noi.E’ considerato il primo pianeta al di fuori del sistema solare simile alla Terra con una temperatura superficiale idonea per mantenere l’acqua allo stato liquido e quindi con una possibile presenza di forme di vita aliene.


Il motivo poi che il cerchio più piccolo sia al centro di quello più grande fa pensare al punto in cui la Luna copra la Terra, quindi ad un’eclisse di Luna. Eclissi avvenuta esattamente il 15 giugno il ciò spiega il motivo per il quale il cerchio più piccolo non è esattamente al centro.
Dopo vari studi sul disegno si è calcolato che il giorno esatto in cui la Luna si poteva trovare in quel momento sulla Terra è proprio il giorno prima del ritrovamento del cerchio (la notte del 21 Maggio 2011).

Si è poi fatto lo stesso calcolo con il pianeta “Gliese 581 c” e con il suo satellite in relazione alla stella “Gliese 581” e i conti tornato : 21 Maggio 2011.

Ma la cosa più inquietante è l’intersecazione dei due “pianeti” come se volesse indicare una fusione di due mondi che a quanto pare dal disegno stesso sarebbe già in corso.
La sovrapposizione dei due cerchi maggiori è del circa 10% e ulteriori studi hanno trovato la data dell’inizio della sovrapposizione dei due presunti pianeti e sarebbe il 18 Marzo 2011.
Non ci vuole molto per calcolare il giorno esatto dell’intera sovrapposizione aggiungendo il 90% del tempo dal 21 Maggio 2011.
E scopriamo con enorme sorpresa che la totale fusione dei due mondi da noi ipotizzata avrebbe luogo il 21 Dicembre 2012. Una data conosciuta ormai da tutti visto che in quella data coincide la fine del calendario Maya. fonte link


Nessun commento:

Posta un commento